Sabato 25 Maggio 2019 | 07:35

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

Bari - Colpito il clan Diomede

Eseguiti undici arresti dopo che sono passate in giudicato condanne comprese tra i cinque ed i due anni di reclusione per associazione per delinquere di stampo mafioso
BARI - Undici ordini di carcerazione nei confronti di altrettanti presunti appartenenti al clan barese Diomede sono stati notificati dalla polizia dopo che nei loro confronti sono passate in giudicato condanne comprese tra i cinque ed i due anni di reclusione perché ritenuti colpevoli, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso ed introduzione illecita in Italia di sigarette di contrabbando. La notifica dei provvedimenti restrittivi, emessi dal Tribunale di Bari, è stata fatta stamani da agenti della squadra mobile nonché del reparto prevenzione crimine e dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400