Martedì 19 Febbraio 2019 | 06:03

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BariLa lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Bari - Colpito il clan Diomede

Eseguiti undici arresti dopo che sono passate in giudicato condanne comprese tra i cinque ed i due anni di reclusione per associazione per delinquere di stampo mafioso
BARI - Undici ordini di carcerazione nei confronti di altrettanti presunti appartenenti al clan barese Diomede sono stati notificati dalla polizia dopo che nei loro confronti sono passate in giudicato condanne comprese tra i cinque ed i due anni di reclusione perché ritenuti colpevoli, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso ed introduzione illecita in Italia di sigarette di contrabbando. La notifica dei provvedimenti restrittivi, emessi dal Tribunale di Bari, è stata fatta stamani da agenti della squadra mobile nonché del reparto prevenzione crimine e dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400