Mercoledì 22 Maggio 2019 | 17:34

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Uno sportello per rifugiati a Bitonto (Bari)

Il paese ospiterà il primo e unico Sportello Informativo in Puglia e Basilicata, (il secondo al Sud dopo quello di Napoli) per Rifugiati e Richiedenti Asilo (RAR)
BITONTO (BARI) - Bitonto ospiterà il primo, e per il momento unico, Sportello Informativo in Puglia e Basilicata, (il secondo al Sud dopo quello di Napoli) per Rifugiati e Richiedenti Asilo (RAR). Lo Sportello Informativo per Rifugiati e Richiedenti Asilo è stato creato nell'ambito di Integ.r.a., il progetto realizzato dal Comune di Bitonto all'interno dell'iniziativa comunitaria Equal, contro la discriminazione nel mondo del lavoro.
Il progetto, che verrà presentato domani alle 11 presso la sede dello Sportello Informativo in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, si pone l'obiettivo di creare le condizioni per l'accesso al lavoro di Rifugiati e Richiedenti Asilo (Rar) e di favorirne l'accoglienza e integrazione nella società italiana e di valorizzare le differenze culturali.
A corollario, nel pomeriggio, a partire dalle 18, in Piazza Aldo Moro, si terrà la manifestazione "Voci dal Mondo", con l'esibizione del coro multietnico "Le Macine" composto da bambini bitontini e da bambini provenienti da famiglie di rifugiati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400