Domenica 19 Gennaio 2020 | 16:54

Il Biancorosso

il match
Bari - Rieti: la diretta della partita

Bari - Rieti: la diretta della partita

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa tragedia
Basilicata, auto con tifosi del Melfi investe 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

Lite tra tifoserie: supporter del Melfi investono 2 tifosi del Rionero: uno è morto, l'altro è grave

 
FoggiaTragedia sfiorata
Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

Manfredonia, finiscono con l'auto in mare: due ragazzi salvi per miracolo

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 
TarantoL'intervista
Taranto, torna Conte. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

Conte torna a Taranto. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

 

i più letti

Finanzieri sequestrano 11 kg di eroina per 6 milioni di euro nel Barese

I militari del nucleo di Polizia Tributaria della GdF hanno scovato la droga sull'auto su cui viaggiava un cittadino albanese, di 37 anni, a Santeramo in Colle sulla provinciale per Cassano
BARI - I militari del Comando Nucleo Regionale di Polizia Tributaria Puglia, che oggi hanno monitorato la provinciale per Cassano, hanno fermato per controlli una Fiat Brava di colore grigio. A bordo c'era un cittadino albanese, B.B., 37 anni, incensurato. Subito i finanzieri hanno notato un forte odore che veniva dall'abitacolo della macchina e la reazione nervosa e scomposta dell'automobilista. Insospettiti hanno effettuato una scrupolosa perquisizione dell'automezzo rinvenendo circa 11 chilogrammi di eroina purissima. La droga era abilmente occultata all'interno di una tanica per carburanti. I trafficanti, infatti, utilizzano questo espediente per attenuare l'orde tipico della sostanza stupefacente e ingannare le unità cinofile antidroga.
L'albanese è stato immediatamente arrestato e posto a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Bari, Marcello Quercia.
«La notevolissima quantità di eroina di ottima qualità - dice una nota delle Fiamme Gialle - sottoposta a sequestro, verosimilmente destinata allo spaccio sul firoente mercato locale, avrebbe fruttato all'organizzazione criminale oltre 6.000.000 di euro».
L'odierna operazione di monitoraggio si inserisce in un più vasto impegno della Guardia di Finanza. Giacché, con l'inizio della stagione estiva e considerato l'altissimo afflusso di persone provenienti da Paesi stranieri che sbarcano presso gli scali portuali pugliesi, il Gruppo operativo antidroga del Comando Nucleo Regionale di Polizia Tributaria Puglia ha intensificato i servizi mirati al contrasto dei traffici di sostanze stupefacenti posti in essere attraverso le strutture portuali e lungo le rotabili che da queste si diramano all'interno del territorio.
Marisa Ingrosso

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie