Lunedì 27 Gennaio 2020 | 16:00

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDopo una lite
Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

 
BariL'operazione
Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

 
FoggiaIl caso
Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

I veleni diventavano concimi per la Murgia

I titolari della «Tersan Puglia e Sud Italia Spa» ed un autotrasportatore arrestati nel barese per traffico illecito di rifiuti
Cromo e piombo sui terreni del parco
BARI - Tre persone, due imprenditori ed un autotrasportatore, sono state arrestate nel barese con l'accusa di traffico illecito di ingenti quantitativi di rifiuti in forma organizzata nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Bari sull'inquinamento di circa 300 ettari del neo-istituito Parco dell'Alta Murgia di Bari sui quali, fino a settembre 2003, sono state sversate decine di migliaia di tonnellate di rifiuti, anche speciali.
Le ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari sono state notificate a Silvestro Delle Foglie, amministratore di fatto della «Tersan Puglia e Sud Italia Spa» di Modugno (Bari), ad un imprenditore proprietario di una discarica e ad un autotrasportatore. Quest'ultimo risulterebbe al momento irreperibile.
I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip del tribunale di Bari Giuseppe De Benedictis che ha accolto le richieste dei pm inquirenti Roberto Rossi e Renato Nitti. Le indagini sono degli agenti del Corpo Forestale dello Stato di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie