Venerdì 22 Marzo 2019 | 23:15

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

Elezioni europee - A Foggia lo «scrutinio elettronico»

La città fa parte dei 47 comuni italiani in cui si sperimenta il conteggio informatizzato delle schede elettorali per un totale di 1.052 sezioni, tra le quali le 13 foggiane
FOGGIA - L' iniziativa è stata chiamata «scrutinio elettronico». E' stata concordata dai ministri dell'Interno e dell'Innovazione tecnologica e interesserà solo il voto europeo: è il voto informatizzato che farà il suo debutto in provincia di Foggia in 13 sezioni elettorali alle prossime elezioni del 12 e 13 giugno; potrà essere esercitato solo da chi ne farà espressamente richiesta.
Foggia fa parte dei 47 comuni italiani in cui si sperimenta il conteggio informatizzato per un totale di 1.052 sezioni, tra le quali le 13 foggiane: dalla 1 alla 7 del IV Circolo Garibaldi e le sezioni dalla 79 all'84 della scuola media di via San Francesco Fasani. Un emissario ministeriale sarà presente il giorno delle elezioni e, munito delle attrezzature elettroniche necessarie, affiancherà il presidente di seggio nello scrutinio per il Parlamento Europeo.
La sperimentazione punta a semplificare le operazioni di scrutinio e a facilitare i conteggi eliminando gli errori di trascrizione, oltre a velocizzare la trasmissione dei risultati elettoriali e l'efficienza delle consultazioni. Si vuole cioè cominciare a modernizzare il conteggio dei voti e la successiva trasmissione dei risultati alle sedi istituzionali.
In occasione delle prossime tornate elettorali il Comune di Foggia ha intanto reso noto noti i numeri degli elettori: 128.463, di cui 67.075 donne e 61.388 maschi. Saranno invece 840 i giovani che andranno a votare per la prima volta, dei quali 390 donne e 450 maschi. Infine una curiosità a proposito del corpo elettorale foggiano che comprende anche 6 cittadini dell'Unione Europea: tre tedeschi, un francese, uno spagnolo e un belga che hanno chiesto di votare a Foggia per l'elezione dei rappresentanti al Parlamento Europeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400