Martedì 28 Gennaio 2020 | 11:46

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa vertenza
Ginosa, Comune sollecita ricollocazione 60 operai ex Miroglio

Ginosa, Comune sollecita ricollocazione 60 operai ex Miroglio

 
BariLo stop nel 2013
Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due sono figli di «no vax»

 
FoggiaUna 37enne
Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

Alezio - Costringeva alla prostituzione, arrestato

Minacciava alcune cittadine extracomunitarie, fatte giungere in Italia con la speranza di un lavoro, ad esibirsi in spogliarelli e ad avere rapporti sessuali con i clienti
ALEZIO (LECCE) - Ha costretto minacciandole alcune cittadine extracomunitarie, fatte giungere in Italia con la speranza di un lavoro, ad esibirsi in spogliarelli e ad avere rapporti sessuali con i clienti. Per questo agenti della squadra mobile di Lecce e del commissariato di polizia di Gallipoli (Lecce), hanno arrestato Francesco Sunna, di 54 anni, di Alezio, con precedenti penali.
L'uomo è accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina con il fine dello sfruttamento sessuale e minacce aggravate. Sunna gestiva il locale notturno «Eclipse» a Alezio. Quando gli investigatori hanno fatto irruzione nel locale hanno trovato quattro cittadine romene e una spagnola. Queste ultime hanno dichiarato di esser giunte in Italia, con il permesso di soggiorno per fini turistici, attirate da Sunna che aveva promesso loro un lavoro da cameriere. Una volta in Italia erano state costrette a lavorare come spogliarelliste da Sunna che le minacciava di farle rimpatriare. Nel corso dell'operazione gli agenti hanno inoltre denunciate tre persone che lavoravano come buttafuori nel locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie