Martedì 19 Febbraio 2019 | 09:56

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn programma giovedì 21
Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

 
LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Puglia - Treni regionali bloccati dallo sciopero

La manifestazione di protesta è stata organizzata perché, secondo le organizzazioni sindacali, sarebbero a rischio 350 posti di lavoro
BARI - Sarebbe «alta» - secondo prime stime - l'adesione del personale delle Ferrovie dello Stato allo sciopero regionale per la Puglia proclamato per oggi, dalle 09.00 alle 17.00, dai sindacati Filt-Fit-Uilt e Ugl. La manifestazione di protesta è stata organizzata perché, secondo le organizzazioni sindacali, sarebbero a rischio 350 posti di lavoro. Le Ferrovie dello Stato hanno reso noto con una nota che, per quanto riguarda il traffico regionale, i collegamenti sono regolari solo sulla tratta Foggia-Manfredonia e sulla tratta tra Foggia e Potenza sono ridotti al 50 per cento. Su tutte le altre linee regionali non stanno circolando treni.
I problemi - è sottolineato dalle Ferrovie dello Stato - sono relativi per la prima parte dello sciopero (dalle 09.00 alle 14.00), dal momento che i treni dei pendolari sono partiti prima dell' inizio della manifestazione di protesta e nella prima fase dello sciopero non sono partiti solo sette convogli. Con molta probabilità - è detto ancora nella nota - potranno insorgere nel pomeriggio. Per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza, i problemi sono relativi - sottolinea la nota - perché era stato predisposto un programma alternativo: il treno 925, ad esempio, proveniente da Bolzano e diretto a Lecce, è stato bloccato stamattina a Bari e i 140 passeggeri sono stati condotti nel capoluogo salentino a bordo di tre pullman.
Nelle stazione ferroviarie la situazione è «tranquilla» perché ha funzionato - concludono le Ferrovie dello Stato - il sistema di informazione sulla manifestazione di protesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400