Domenica 26 Gennaio 2020 | 11:54

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

La posizione di Antonio Fazio non viene archiviata

Uno stop improvviso ha bloccato l'uscita di scena del governatore della Banca d'Italia dall'inchiesta sulla presunta truffa dei prodotti di Banca 121. Il gip del Tribunale di Trani, Michele Nardi, ha infatti respinto la richiesta di archiviazione
ROMA - Uno stop improvviso ha bloccato l'archiviazione del procedimento a carico del governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio, nell'inchiesta sulla presunta truffa dei prodotti di Banca 121. Il gip del Tribunale di Trani, Michele Nardi, ha infatti respinto la richiesta di archiviazione avanzata dal sostituto procuratore Antonio Savasta che conduce le indagini, che aveva portato a un avviso di garanzia per il governatore. Lo rivela il settimanale Economy, domani in edicola.
A opporsi è stato l'avvocato Gaetano Scamarcio, perchè il pm Savasta non aveva ritenuto di dover avvisare della sua richiesta di archiviazione i circa 300 querelanti. Per il gip Nardi - scrive Economy - tutti i sottoscrittori, compresi quelli che hanno già ottenuto il risarcimento, dovevano essere messi al corrente. Al pm ora tocca decidere se notificare a tutti la richiesta di archiviazione, sottoponendosi al rischio di una pioggia di opposizioni, o se ricorrere in Cassazione contro la decisione del collega.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie