Mercoledì 12 Agosto 2020 | 11:55

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
BatNORDBARESE
Andria, Marmo: da rifare la gara ponte sulla raccolta dei rifiuti

Andria, gara ponte sui rifiuti: tutti i dubbi di Marmo

 
BariSERATA CHOC
Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

L'OK della Corte dei Conti a Cigs Belleli

Arriva il nulla osta al decreto di proroga della cassa integrazione straordinaria per un anno per 550 lavoratori della ex Belleli di Taranto (non percepivano alcun sussidio dal gennaio scorso)
TARANTO - La Corte dei Conti ha dato il nulla osta al decreto di proroga della cassa integrazione straordinaria per un anno per 550 lavoratori della ex Belleli di Taranto. La comunicazione ufficiale è stata data oggi dalla Prefettura ai rappresentanti sindacali di categoria di Fiom, Fim e Uilm.
I 550 lavoratori ex Belleli rimasti ancora senza una ricollocazione non percepivano alcun sussidio dal gennaio scorso. Il decreto di proroga della cassa integrazione emanato dal Governo aveva trovato ostacoli sul piano della disponibilità finanziaria dello Stato. Con l' ok definitivo dato dalla Corte dei Conti, a questi lavoratori le somme dovrebbero essere erogate entro la metà di giugno.
Complessivamente i lavoratori ex Belleli rimasti senza lavoro dopo il fallimento del gruppo erano 1800. La maggior parte ha trovato nel tempo una ricollocazione nello stabilimento siderurgico Ilva o nell' indotto, mentre un' altra parte ha beneficiato del prepensionamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie