Giovedì 23 Gennaio 2020 | 02:25

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Fibronit - «I livelli di aminato sono nella norma»

Lo rende noto l'assessore comunale all'ambiente, Egidio Pani, sulla base degli accertamenti compiuti dall'Arpa Puglia per lo stabilimento di eternit del capoluogo pugliese
AMIANTO: FIBRONIT BARI; VICESINDACO, CONCENTRAZIONI IN NORMA
(ANSA) -
BARI, 4 maggio 2004 - Sono «inferiori sia al livello di riferimento riportato dal Dm 6 settembre 1994 sia rispetto al valore limite, ancor più cautelativo per la salute pubblica», le concentrazioni di «fibre aerodisperse di amianto» nel sito ex Fibronit di Bari. Lo rende noto l' assessore comunale all' ambiente, Egidio Pani, sulla base degli accertamenti compiuti dall' Arpa Puglia per lo stabilimento di eternit posto in un'area centrale della città: lo stabilimento, chiuso dalla seconda metà degli anni Ottanta, è da anni al centro di polemiche perchè le tonnellate di materiale di amianto che vi sono ancora accumulate sono ritenute pericolose per la salute dei cittadini.
I dati - precisa Pani - sono stati raccolti «dai tre campionatori situati nell' area, sulla base dei conteggi effettuati sugli appositi filtri».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie