Lunedì 25 Gennaio 2021 | 03:05

NEWS DALLA SEZIONE

la storia
Da Gioia gli «angeli» del cielo: «Così abbiamo salvato i due alpinisti bloccati dal gelo»

Da Gioia gli «angeli» del cielo: «Così abbiamo salvato i due alpinisti bloccati dal gelo»

 
questa mattina
Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

Corato, straniero dà in escandescenza in pieno centro: intervengono due militari dell'Esercito e lo bloccano

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

L'ESERCITAZIONE

Elicotteri, equipaggi di volo e forze speciali
in Puglia l'addestramento interforze

Con "Force integration training" insieme Esercito, Aeronautica e Marina

Elicotteri, equipaggi di volo e forze specialiin Puglia l'addestramento interforze

L'acronimo è Fit. Sta per Force integration training ed è l'esercitazione annuale che coinvolge elicotteri e forze speciali di Esercito, Aeronautica e Marina. L'obiettivo? Incrementare il livello delle capacità operative attraverso l'interoperabilità dei mezzi, diversi tra loro, ma che rappresentano un punto di riferimento insostituibile in questo settore. Così presso la Stazione elicotteri della Marina militare di Grottaglie, si sono dati appuntamento personale e mezzi provenivano dal Reparto eliassalto della Marina  (REA), dal 3° Reggimento Aldebaran Reos (Reggimento elicotteri per le operazioni speciali) dell’Esercito, dal 15° Stormo e dal 9° Stormo dell’Aeronautica militare, dal 9° Reggimento Col Moschin e dal 17° Stormo incursori.

A volare insieme nell’area tattica Basilicata e sulle aree demaniali di Massafra e Manduria, erano presenti un CH47F ed un NH90 dell’Esercito, due MH90 della Marina, un HH101 ed un HH212 dell’Aeronautica. L’addestramento degli equipaggi di volo, si è concentrato sulla pianificazione ed esecuzione di singoli eventi tattici diurni e notturni all’interno di uno scenario di intervento a supporto alle forze speciali impegnate, sotto l’egida dell’ONU, in una nazione in difficoltà politico-economica e minacciata da movimenti insurrezionali. Tutto il ciclo addestrativo ha visto l’ausilio dei processi di pianificazione nazionali e NATO, l’utilizzo delle tattiche tecniche e procedure contenute nel manuale HJTF – Helicopter joint tactical formation edito dal COFS nel 2012 e, non ultimo, anche il supporto di mentors delle forze speciali intervenuti per l’occasione.

Durante l’esercitazione, MARISTAER Grottaglie ha ricevuto la visita del generale Nicola Zanelli, comandante del COFS, accompagnato dal generale Gianpaolo Miniscalco, comandante del Comando delle forze speciali e di supporto dell’Aeronautica, dal capo di Stato maggiore del COMFOTER COE, generale Gabriele Toscani De Col e dal contrammiraglio Placido Torresi, comandante delle Forze aeree della Marina. Gli alti ufficiali hanno potuto assistere ad una serie di briefing sull’attività in corso e a un atto tattico presso l’area demaniale di Manduria, al quale, oltre agli elicotteri, hanno partecipato due caccia Eurofighter in ruolo CAS (Close air support), del 36° Stormo di Gioia del Colle.

Nel suo discorso di ringraziamento ai militari intervenuti all’esercitazione, il Generale Zanelli ha ricordato come la FIT, giunta ormai alla decima edizione, sia una reale “storia di successo” iniziata nel lontano 2009. Da allora, la leadership del COFS ha agito quale vero e proprio “volano” e punto di riferimento di una integrazione delle tecniche, tattiche e procedure dei differenti Reparti di Volo sempre più efficiente e proficua, propedeutica alla partecipazione alle maggiori esercitazioni di Forze speciali (Notte scura, Gazza ladra) ma soprattutto utile ad operare bene ed in sicurezza nei teatri operativi dove, sempre più spesso, i nostri militari incontrano contesti difficili e professionalmente impegnativi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie