Venerdì 18 Gennaio 2019 | 18:28

NEWS DALLA SEZIONE

IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 
IL PUNTO
Teheran verso arricchimento al 20 per centoRitiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

Teheran verso arricchimento al 20 per cento
Ritiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

 
L'INCHIESTA
Iraq, falde acquifere contaminatenel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

Iraq, falde acquifere contaminate
nel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

 
L'ANALISI
I combattenti eroi abbandonati con un tweetnessuno salverà i curdi al massacro

I combattenti eroi abbandonati con un tweet
nessuno salverà i curdi al massacro

 
DIFESA
Droni atomici subacqueila Marina russa ne avrà 32

Droni atomici subacquei
la Marina russa ne avrà 32

 
DIFESA
Arriva il primo sindacato con le stelletteSi comincia con l'Arma dei Carabinieri

Arriva il primo sindacato con le stellette
Si comincia con l'Arma dei Carabinieri

 

DIFESA

Il generale Preziosa e l'ammiraglio De Giorgi
assolti da Procura militare e Corte dei Conti

I due alti ufficiali escono a testa alta dalle inchieste. Ma ormai sono in congedo

Il generale Preziosa e l'ammiraglio De Giorgiassolti da Procura militare e Corte dei Conti

Assolti. Ma intanto sono in congedo. E il danno, in termini di prestigio, carriera, immagine, è stato fatto. Il generale Pasquale Preziosa e l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, rispettivamente ex capo di Stato maggiore dell'Aeronautica e della Marina, escono a testa alta da due inchieste aperte dopo la diffusione di lettere anonime. Nel primo caso la Procura militare ha ritirato il ricorso contro l'assoluzione del generale Preziosa ("il fatto non sussiste" aveva deciso il Tribunale militare) accusato di aver intralciato la carriera di Carlo Magrassi, altro generale dell'Arma azzurra. La vicenda è costata a Preziosa la promozione a capo di Stato maggiore della Difesa, incarico ricoperto dal generale dell'Esercito Claudio Graziano, interrompendo la tradizionale alternanza nei ruoli tra le Forze armate. Decisione presa dall'allora ministro della Difesa, Roberta Pinotti, coinvolta in un polverone legato al presunto utilizzo, per spostamenti personali, di velivoli militari. La Pinotti si convinse che dietro le indiscrezioni pubblicate dai giornali c'era la longa manus di Preziosa e nei fatti "silurò" l'alto ufficiale. Che non si dimise dall'incarico di capo di Stato maggiore dell'Aeronautica, incarico al quale puntava il generale Magrassi.  Magrassi a sua volta fu nominato consigliere militare di palazzo Chigi da Matteo Renzi e segretario generale della Difesa. Oggi ricopre il ruolo di consigliere per la politica industriale, per la cooperazione e la condivisione (in pensione) del ministro Elisabetta Trenta.

Per l'ammiraglio De Giorgi, invece, è intervenuta la sezione giurisdizionale della Corte dei Conti. L'accusa?  Danno erariale per le modifiche, da lui commissionate a Fincantieri, richieste sulle fregate multimissione (Fremm). Secondo il giudice contabile gli interventi disposti dall’ex capo di Stato Maggiore della Marina furono connotati da una oggettiva utilità, tant’è che furono poi replicati anche sulle successive navi della stessa fornitura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400