Giovedì 17 Gennaio 2019 | 10:28

NEWS DALLA SEZIONE

LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 
IL PUNTO
Teheran verso arricchimento al 20 per centoRitiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

Teheran verso arricchimento al 20 per cento
Ritiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

 
L'INCHIESTA
Iraq, falde acquifere contaminatenel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

Iraq, falde acquifere contaminate
nel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

 
L'ANALISI
I combattenti eroi abbandonati con un tweetnessuno salverà i curdi al massacro

I combattenti eroi abbandonati con un tweet
nessuno salverà i curdi al massacro

 
DIFESA
Droni atomici subacqueila Marina russa ne avrà 32

Droni atomici subacquei
la Marina russa ne avrà 32

 
DIFESA
Arriva il primo sindacato con le stelletteSi comincia con l'Arma dei Carabinieri

Arriva il primo sindacato con le stellette
Si comincia con l'Arma dei Carabinieri

 
Siria, è iniziato il ritiro degli UsaConferma dal portavoce della Coalizione

Siria, è iniziato il ritiro degli Usa
Conferma dal portavoce della Coalizione

 

INVICTUS GAMES

Oro nell'arco a squadre
c'è un pizzico di Puglia

Il tenente dei Carabinieri ostunese Suma sul gradino più alto del podio

Oro nell'arco a squadrec'è un pizzico di Puglia

Nella sesta ed ultima giornata di competizione degli Invictus Games di Sydney (Australia), il medagliere "azzurro" si arricchisce  con l’oro nel tiro con l’arco a squadre, composta dal Mar. Magg. Bonaventura Bove (Carabinieri), dal Ten. Piero Suma (Carabinieri) e dal Ten. Col. Fabio Tomasulo (A.M.), un argento conquistato dal Ten. Col. Fabio Tomasulo, campione italiano indoor nel para archery e medaglia di bronzo a squadre ai campionati europei ed un bronzo nell’individuale dal Mar. Magg. Bonaventura Bove. Nella specialità del getto del peso il Sottotenente Massimo Sapio (Esercito) vince l’argento. Chiude questa straordinaria avventura australiana il Caporal Maggiore Capo Monica Contrafatto, vice campionessa mondiale europea con il bronzo alle Paralimpiadi del 2016, aggiudicandosi l’oro nei 100 metri.

Diciotto, nel complesso, le medaglie vinte di cui sette ori, quattro argenti e sette bronzi. Il Gruppo sportivo paralimpico Difesa (GSPD) è stato impegnato dal 20 al 27 ottobre all’Olimpic Centre di Sydney, nella quarta edizione della gara internazionale paralimpica, il cui promotore e testimonial è il Principe Harry. I giochi in corso sono dedicati ai militari che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio. I 550 atleti provenienti da 18 Nazioni tra cui Stati Uniti, Inghilterra, Olanda, Afghanistan, Estonia, Canada, Australia, Italia, Romania, Ucraina, Iraq, Francia, si sono sfidati in undici discipline sportive, mentre sei quelle in cui si sono cimentati i nostri azzurri: ciclismo, nuoto, atletica, rowing, tiro con l’arco, powerlifting.Durante la manifestazione gli atleti hanno avuto l’opportunità di incontrare David Beckham, ambasciatore degli Invictus Games. Sarà lui a chiudere la cerimonia che si svolgerà domani alla Qudos Arena all’interno dell’Olimpic Centre Park di Sydney.

Sono giunti attraverso i social le congratulazioni del ministro della Difesa Elisabetta Trenta che ha espresso parole di orgoglio come cittadina ancor prima che come ministro per i risultati raggiunti e per la forza con la quale, gli atleti, si sono rimessi in gioco tenendo alto il Tricolore. Parole di elogio anche del capo di Stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, che ha sottolineato il valore e la determinazione dei nostri atleti che con spirito di abnegazione non si sono arresi, ma hanno continuato a servire fedelmente il Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400