Domenica 20 Gennaio 2019 | 06:12

NEWS DALLA SEZIONE

CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 
IL PUNTO
Teheran verso arricchimento al 20 per centoRitiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

Teheran verso arricchimento al 20 per cento
Ritiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

 
L'INCHIESTA
Iraq, falde acquifere contaminatenel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

Iraq, falde acquifere contaminate
nel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

 

POLIZIA

Tre baresi e un tarantino
ai 40 anni dei Nocs

Il Reparto debuttò in Puglia durante il sequestro di Anna Maria Fusco

Tre baresi e un tarantinoai 40 anni dei Nocs

I Nocs oggi

C’era anche uno spicchio di Puglia alla festa dei 40 anni dei Nocs, il Nucleo operativo centrale di sicurezza della Polizia. Tre baresi e un tarantino, specializzati in operazioni ad alto rischio, che hanno scritto alcune delle pagine più importanti della storia del reparto: liberazioni di ostaggi, irruzioni per la cattura di criminali pericolosi, protezione Vip. Un lavoro “silenzioso come la notte” - così recita il motto dei Nocs - del quale si conosce poco.

I Nocs ieri
Il loro debutto pugliese avvenne col sequestro di Anna Maria Fusco, la maestrina di Manduria, liberata dopo 200 giorni di prigionia ed il pagamento di un riscatto di un miliardo di lire, cifra considerevole negli anni Ottanta. Tutti i responsabili del rapimento sono poi stati catturati e condannati a pene severe.
Uno degli ultimi interventi conosciuti in Puglia risale a qualche anno fa, quando venne liberata a Lucera - senza ricorrere all’uso delle armi -  una ragazza di 11 anni sequestrata in un negozio da un uomo. 
L’impresa più famosa dei Nocs rimane, forse, la liberazione a Padova del generale americano James Lee Dozier , tenuto prigioniero in un covo delle Brigate Rosse: anche in questo caso tutti i brigatisti furono arrestati.

Il medagliere dei Nocs


  I dati, più delle parole, consentono di comprendere l’impegno del Nucleo operativo: in 40 anni di attività sono stati liberati 329 ostaggi, arrestate 235 persone tra cui 41 sequestratori. Il valore dell’attività svolta è attestato dai riconoscimenti ottenuti: una medaglia d’oro, 26 d’argento, 5 di bronzo al valor civile, 52 promozioni per merito straordinario e 690 encomi. Non a caso il capo della Polizia, Francesco Gabrielli  ha definito i Nocs “una eccellenza italiana”.
Oggi sono cambiate le minacce (basti pensare al terrorismo internazionale) e i Nocs si sono adeguati. Una crescita numerica (150 gli uomini e le donne particolarmente addestrati in servizio) e qualitativa (incursori subacquei, artificieri, tiratori scelti, unità cinofile) in grado di assicurare la copertura di tutto il territorio nazionale, con un occhio particolare a Roma e al Vaticano. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400