Sabato 28 Maggio 2022 | 02:33

In Puglia e Basilicata

Comunicato Stampa: CRV - Ulteriori Mozioni e Risoluzioni approvate oggi dal Consiglio regionale

05 Aprile 2022

Mozioni e Risoluzioni approvate oggi dal Consiglio regionale: impegni per aiutare le famiglie a fare fronte al ‘caro energia’, messa al bando dei neofascisti, sostegno alle persone autistiche

(Arv) Venezia 5 apr. 2022  - Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all’unanimità la Mozione 240, di cui è primo firmatario il Capogruppo di Fratelli d’Italia  Raffaele Speranzon , “Caro energia: vengano stanziati aiuti in supporto a famiglie ed imprese venete”. Il provvedimento impegna la Giunta regionale ad attivarsi presso il Consiglio dei Ministri per: mettere in campo aiuti concreti a famiglie e imprese per affrontare la crisi innescata dall’aumento del costo dell’energia salvaguardando i posti di lavoro; studiare un piano di supporto energetico coinvolgendo amministrazioni locali e associazioni di categoria che includa un piano triennale e che copra almeno la contemporaneità dello stato di emergenza nazionale; aprire una discussione su un progetto a lungo termine volto all’indipendenza energetica ponendoci al riparo dalle speculazioni estere, valorizzando le fonti energetiche rinnovabili e ragionando seriamente sulla geotermia ed abbandonando ogni pregiudizio ideologico su altre possibili fonti energetiche; intervenire sul taglio dei costi delle bollette con provvedimenti che incidano sugli oneri fissi e sulla tassazione.

Votata la Risoluzione n. 29, di cui è primo firmatario la consigliera  Elena Ostanel  (VcV), “Mettere al bando i neofascisti e scioglierne le loro organizzazioni”. Il provvedimento esprime profonda preoccupazione per l’assalto, guidato da noti esponenti fascisti, alla sede nazionale della CGIL, e auspica che le Autorità competenti perseguano senza indugi la minaccia per la sicurezza pubblica e sociale, pervenendo altresì alla messa al bando e allo scioglimento delle organizzazioni neofasciste coinvolte e tutte quelle che professano apertamente la loro adesione a principi neofascisti.

Votata all’unanimità la Mozione n. 253, di cui è primo firmatario il consigliere  Filippo Rigo  (Lega/LV), “Ulteriore sostegno alle persone con disturbi dello spettro autistico”. Il documento impegna la Giunta regionale ad adottare ulteriori azioni per sostenere le persone con disturbi dello spettro autistico, tra cui: formazione rivolta agli operatori pubblici che hanno diretto contatto con l’utenza e nel caso di specie con utenti che presentano disturbi dello spettro autistico; supporto, anche tramite l’erogazione di contributi, a enti locali, organizzazioni afferenti al terzo settore e istituzioni scolastiche che mettono in atto progetti finalizzati alla sensibilizzazione e formazione sulle tematiche legate ai disturbi dello spettro autistico; garanzia di un miglior raccordo e coordinamento tra tutte le aree operative dell’intero territorio regionale coinvolte negli interventi e servizi relativi all’autismo al fine di migliorare le prestazioni della rete dei servizi e di assicurare la continuità dei percorsi diagnostici, terapeutici ed assistenziali nel corso della vita della persona affetta da disturbi dello spettro autistico.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725