Sabato 16 Gennaio 2021 | 09:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Il caso
Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

 
migranti
Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

 
acqua, soldi e lavoro
Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

 
decisione attesa
Lavello, parà barese morì dopo che paracadute non si aprì: Gip Potenza deciderà su archiviazione

Lavello, parà barese morì dopo che paracadute non si aprì: Gip Potenza deciderà su archiviazione

 
dati regionali
Covid in Basilicata, 99 nuovi contagi su 739 test (13,3%) e altri due decessi

Covid in Basilicata, 99 nuovi contagi su 739 test (13,3%) e altri due decessi

 
il bilancio
Basilicata, somministrate 5.744 dosi vaccino anti Covid: regione al penultimo posto in Italia

Basilicata, somministrate 5.744 dosi vaccino anti Covid: regione al penultimo posto in Italia

 
Sostegno economico
Val d'Agri, Giunta regione Basilicata stanzia 5mln per attività produttive

Val d'Agri, Giunta regione Basilicata stanzia 5mln per attività produttive

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
Leccetragedia evitata
Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

L’accordo Total-Regione non lo contempla

«Vogliamo il gas gratuito»
insorgono tre sindaci del Sauro

«Vogliamo il gas gratuito» insorgono tre sindaci del Sauro

di Pino Perciante

POTENZA - Guardia Perticara Insorgono i sindaci della valle del Sauro (Gorgoglione, Guardia Perticara e Corleto Perticara) che secondo il patto tra Total e Regione potrebbero rimanere esclusi dalla fornitura di gas gratuito che arriverà dalle future estrazioni petrolifere a Tempa Rossa. «Siamo molto preoccupati e vigili - dice il sindaco di Gorgoglione, Giuseppe Filippo. - Capiremo anche insieme agli altri sindaci quali tipi di lotte eventualmente intraprendere. Siamo più che mai decisi a tutelare le nostre popolazioni. Nel 2013 i nostri predecessori avevano approvato una delibera in cui si chiedeva come compensazione il gas gratis e c’era già un accordo di massima con la Regione che ora non può venir meno».

I tre sindaci hanno chiesto a Regione e Sel un incontro chiarificatore. «Abbiamo chiesto una riunione urgente che si terrà il 21 dicembre – rende noto il primo cittadino di Guardia, Angelo Mastronardi -. Prima c’era De Filippo, ora c’è Pittella quindi bisogna riaprire, o meglio aprire una nuova discussione. Al di là dell’arrabbiatura o meno, dobbiamo essere razionali e tentare di affrontare il problema. Il 21 faremo il punto della situazione, nel frattempo manderò tutti gli atti all’amministratore unico di Sel». Che, a quanto pare, non era a conoscenza della richiesta fatta dai tre Comuni nel 2013 e di cui la Regione non avrebbe mai preso atto perché poi De Filippo si dimise.

«Dobbiamo fare questo incontro – continua Mastronardi - per trovare una convergenza, capire se possiamo rientrare nell’accordo che Total e Regione si apprestano a siglare oppure farne uno a parte. Da quanto ho capito non c’è alcuna preclusione nell’affrontare nel dettaglio, con noi, ogni aspetto relativo alla questione». Insomma, i sindaci sono pronti a discutere ma non a rinunciare alle loro richieste.

«Rivendichiamo il rispetto della proposta fatta dai nostri predecessori – dice ancora Mastronardi - basata sull’accordo del 2006 tra Regione e compagnie petrolifere contitolari della concessione. Visto che nella nostra zona si estrae petrolio vogliamo delle agevolazioni, a cominciare dal gas. Lo scopo è di favorire sgravi a favore di famiglie e imprese».

Gas gratuito per tutti gli enti pubblici (scuole, ospedali, comuni, consorzi e via dicendo) con la speranza che in futuro lo possa essere anche per le imprese e perché no per le famiglie. È l’accordo che la Total (che a Tempa Rossa lavora a pieno regime per avviare le estrazioni petrolifere e quindi anche di gas) e la Regione si preparano a sottoscrivere (come anticipato dalla Gazzetta nei giorni scorsi). Un’intesa per evitare che il gas venga solo e semplicemente venduto in Borsa ma sia utilizzato direttamente da Sel per alimentare gli impianti di riscaldamento delle utenze pubbliche.

Quando il Centro olio di Corleto entrerà in funzione e sarà verificata l’effettiva produzione di gas si potranno valutare altre forme di utilizzo, anche a vantaggio di imprese e famiglie. Gas gratis immesso nella rete nazionale e poi redistribuito non vuole dire, però, bollette a zero euro. Tasse e accise sono chiaramente ineludibili.

Ecco così che per un ente pubblico la risorsa gratuita significherà una riduzione della spesa del 30 per cento. La stima prudenziale è che Total estragga da Tempa Rossa almeno 750 milioni di metri cubi di gas in trent’anni: 25 milioni l’anno che più o meno è il fabbisogno annuo degli enti pubblici lucani. Il sistema della Basilicata, famiglie e imprese incluse, consuma circa 400 milioni di metri cubi l’anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie