Mercoledì 19 Settembre 2018 | 15:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Consorzio industriale di potenza

Il pasticcio del depuratore
è su terreni ancora di privati

Suoli espropriati al demanio. Ma erano di due cittadini di Vaglio

Il pasticcio del depuratore  è su terreni ancora di privati

di Giovanni Rivelli

POTENZA - Il depuratore realizzato dal Consorzio Industriale di Potenza a Vaglio è stato edificato su terreni mai espropriati ai legittimi proprietari. Quei terreni, erano stati espropriati (pagando il relativo corrispettivo), ma al Demanio a cui non appartenevano e non ai privati che ne erano legittimamente proprietari.

La questione, che potrebbe nascondere non poche insidie, è approdata ora al Tar per un aspetto marginale, vale a dire il silenzio serbato dallo stesso Consorzio industriale sulla richiesta dei proprietari di provvedere ad un’acquisizione sanante (e i giudici hanno stabilito che la risposta debba arrivare in 60 giorni). Ma la questione appare assai complessa.

La vicenda affonda nelle procedure di costruzione dell’impianto, a inizio anni 2000. Espropriazione (al Demanio) e lavori fatti nei termini di 5 anni ma intanto, nel 2009, giunge a definizione una causa intentata da due cittadini che rivendicavano la proprietà di quei terreni la cui conformazione si era nel tempo modificata in seguito all’alluvione del 1929, con il letto del fiume Basento si era prima ampliato e poi ritirato. Così nel 2015 il Consorzio industriale propone ai proprietari la cessione dei suoli per gli stessi soldi dati al Demanio, ma i proprietari rifiutano chiedendo la per loro più conveniente «acquisizione sanante» che non solo si basa sull’attuale valore venale dei beni, ma considera anche i tempi di illegittima occupazione, nel caso in questione oltre 15 anni. E considerando che l’area è stata trasformata, si tratta di tanti soldi. E i giudici, nel sancire, per ora, il diritto a una risposta, hanno spiegato che «il fatto illecito dell’occupazione sine titulo di un terreno e la realizzazione su tale bene di un’opera pubblica, senza aver emanato un provvedimento di dichiarazione della pubblica utilità o un provvedimento di espropriazione entro il termine di validità della dichiarazione di pubblica utilità oppure senza aver stipulato il contratto di cessione volontaria, non costituisce un titolo di trasferimento della proprietà, ma un illecito permanente, che può essere sanato o con l’emanazione del provvedimento di acquisizione sanante oppure con la restituzione ai proprietari dei beni illecitamente occupati nel loro stato originario». Come dire che il problema potrebbe essere solo all’inizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 
Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

 
Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS