Sabato 21 Settembre 2019 | 23:52

NEWS DALLA SEZIONE

truffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
nel Potentino
Brindisi di Montagna, resta chiuso il Parco della Grancia

Brindisi di Montagna, resta chiuso il Parco della Grancia

 
Le assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
Ispettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
Sul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
Tragedia sfiorata
Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

 
A Chiaromonte
In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

In casa fucili e piante di cannabis: arrestato 31enne nel Potentino

 
A Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
La decisione
Concorsi in Regione, giunta dispone scorrimento graduatorie

Concorsi in Regione, giunta dispone scorrimento graduatorie

 
A Londra
Birra lucana bissa titolo campione del mondo

Birra lucana bissa titolo campione del mondo

 
La challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Pittella

Val d'Agri: Eni chiede
valutazione ai Ministeri

Il governatore lucano vuole approfondire risultati indagine

Centro Oli Val d'Agri a Viggiano

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), ha chiesto ai Ministeri della Salute e dell’Ambiente di approfondire le conclusione di una «Valutazione di impatto sanitario» svolta nei mesi scorsi dal professor Fabrizio Bianchi del Cnr di Pisa sulla conseguenze sulla salute delle persone che vivono nell’area circostante il centro oli di Viggiano (Potenza) dell’Eni. Pittella lo ha annunciato poco fa ai giornalisti, a Potenza.

La richiesta ai due ministeri è contenuta in una lettera che il governatore lucano ha inviato ai due ministri ("Ne ho già parlato col ministro Galletti - ha aggiunto - e conto di incontrare presto anche la ministra Lorenzin"). L’analisi del professor Bianchi, nelle conclusioni, ha parlato di "associazioni di rischio» connesse alle attività estrattive e di lavorazione del petrolio in Val d’Agri (il centro oli di Viggiano è in grado di lavorare circa 70 mila barili di petrolio al giorno). Pittella ha aggiunto: «Dopo le valutazioni dei due Ministeri sono pronto ad ogni tipo di provvedimento. L'unico interesse è la salute dei cittadini», e ha escluso con fermezza di poter prendere decisioni legate alle elezioni politiche: «Non mi interessa il consenso spicciolo», ha sottolineato.

L’incontro con i giornalisti è stato convocato a poche ore dalla conferenza di servizio che dovrà decidere sull'autorizzazione integrata ambientale relativa al centro oli di Viggiano. Pittella e il direttore generale del dipartimento ambiente, Carmen Santoro, hanno spiegato le tre linee sulle quali ha deciso di muoversi la Regione: la richiesta di supporto a Cnr e Ispra per individuare le prescrizioni sa inserire nel documento e che Eni dovrà rispettare; l'approfondimento dei Ministeri della Salute e dell’Ambiente sullo studio del professor Bianchi; e l’estensione della valutazione di impatto sanitario a tutti i cittadini della Val d’Agri ("dovremmo partire a dicembre», ha detto Pittella). Santoro ha sottolineato che la Regione vuole fdall’Eni controlli "particolarmente stringenti» su tutte le strutture del centro oli (anche ispezioni visive quotidiane sui serbatoi, non solo affidate a moderne apparecchiature).

«Siamo chiamati a rispondere con rigore sul piano scientifico - ha detto Pittella - e saremo inflessibili e severissimi su tale aspetto», aggiungendo che l’obiettivo finale è un’indagine epidemiologica molto più estesa: «Affronterà l’argomento giovedì prossimo, a Roma, con i massimi dirigenti dell’Istituto Superiore di Sanità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie