Sabato 16 Febbraio 2019 | 04:21

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

energia&ambiente

Viggiano: «Ora vanno
recuperate le royalty»

Pittella su Cova: «L'ambiente era la priorità. Ora pensiamo a una sorta di risarcimento» Riavviata produzione petrolio

Viggiano: «Ora vanno recuperate le royalty»

Luigia Ierace

«La perdita delle royalty per lo stop al Centro Olio Val d’Agri? L’avevamo messa in conto - commenta il presidente della Regione, Marcello Pittella, a latere della conferenza stampa, tenuta ieri a Potenza - ma viene prima la salute e la sicurezza dei cittadini. Ora chiederemo un tavolo nazionale, per avere una sorta di riconoscimento economico per le royalty perdute nella fase di sospensione. Insomma, una sorta di “risarcimento” da quantificare per il mandato introito alla Regione».

Le questioni energetiche che riguardano la Basilicata, dalla Val d’Agri a Tempa Rossa, saranno al centro nell’incontro previsto oggi a Roma al Ministero dello Sviluppo Economico tra il governatore Pittella e il capo di gabinetto del ministro Calenda. «Chiederò che venga istituito un tavolo nazionale, anche con parti datoriali e sindacali», ha detto il presidente alla conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche l’assessore regionale all’Ambiente, Francesco Pietrantuono, il Direttore generale dell’Arpab Edmondo Iannicelli, e il sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala.

Quanto al Cova, ha detto Pittella «abbiamo deliberato la ripresa delle attività perché sul piano squisitamente tecnico abbiamo avuto modo di verificare e di ratificare l’ottemperanza completa e compiuta, da parte di Eni, delle prescrizioni che avevamo inserito nella delibera di sospensione delle attività dopo l’episodio dello sversamento e della perdita di greggio da uno dei serbatoi». Ma la Regione ha insistito il governatore continuerà ad agire sulla «linea della fermezza» che ha dato i risultati. «Il nostro atteggiamento severo non si arresterà, con un monitoraggio continuo da parte dell’Arpab e dell’Ispra, e con la rivisitazione dell’Aia che conterrà una serie di indirizzi molto vincolanti per la compagnia petrolifera». «Dall’Eni - ha aggiunto - ci attendiamo che l’atteggiamento responsabile degli ultimi mesi diventi permanente nel tempo, così che il territorio possa giovarsi dell’utilizzo di una risorsa come il petrolio, e non pagarne unicamente le conseguenze e subirne le criticità».

«Abbiamo deliberato, inoltre, perché ci sia un presidio costante di Arpab nella fase di riavvio, provando a mantenere h24 una presenza sul territorio per i primi 15 giorni: il periodo in cui teoricamente potrebbero verificarsi sfiammate ed in cui potrebbero riscontrarsi cattivi odori. Tutto questo è fisiologico per un impianto che riprende dopo aver smesso di funzionare, ma allo stesso tempo necessita da parte nostra di una continua attenzione. Stiamo lavorando anche per realizzare un presidio permanente nei pressi dell’impianto d’intesa con il Comune di Viggiano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400