Lunedì 24 Settembre 2018 | 23:59

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Potenza

Fioccano premi di risultato
per direttori & C. del S. Carlo

Somme erogate per il periodo 2012-2014. Spesa aggiuntiva di 178mila euro

Fioccano premi di risultato  per direttori & C. del S. Carlo

di Massimo Brancati

POTENZA - Diciamo subito che non c’è nulla di illegale. È previsto dalla legge regionale 39/2001 che si aggancia a un decreto legislativo del 1992 con tutte le sue successive modifiche. Ma in questi anni di spending review ogni volta che si parla di compensi aggiuntivi, di bonus, di premialità nella pubblica amministrazione in tanti storcono il naso. Anche perché, nel caso specifico, ci si riferisce a retribuzioni già di per sé sostanziose come quelle dei direttori generali dell’ospedale San Carlo di Potenza che si aggirano sui 155mila euro annui.

È di lunedì scorso la determinazione dirigenziale dell’azienda ospedaliera potentina sulla presa d’atto delle deliberazioni della Giunta regionale relative agli incentivi da erogare per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. In sostanza, la Regione ha previsto di premiare i risultati di gestione ottenuti dai direttori generali, amministrativi, sanitari e dai componenti del collegio sindacale del San Carlo nel periodo che va dal 2012 al 2014. Risultati che sarebbero stati raggiunti in termini di efficienza e funzionamento dei servizi da chiunque sia stato citato in pianta organica. Lo dicono loro, naturalmente. Pare, insomma, che in questi anni il San Carlo sia stato un modello su tutti i fronti, un treno che viaggia alla massima velocità. Le lunghe liste d’attesa? I ritardi? Quisquilie. Di qui la decisione di prevedere un incremento della retribuzione annua per il 2012 del 10,74 per cento, per il 2013 del 15,34 per cento e per il 2014 dell’11,29 per cento. Un surplus di spesa pari a 178mila euro. Alleluia. Pensate: anche il manager «lampo» De Dorides, che è stato in carica poco più di due mesi, dall’1 gennaio 2012 al 21 marzo dello stesso anno (il tempo di una presentazione alla stampa) ha ricevuto un premio di 3.704 euro, più 6 centesimi. Cosa abbia prodotto in termini di risultati è un mistero. Pure il direttore sanitario solo dal 29 ottobre al 31 dicembre 2014, Giovanni Battista Bochicchio, è riuscito a fare così bene da meritarsi 2.461,71 euro in più in busta paga. L’attuale direttore generale Rocco Maglietta, per il periodo che va dal 22 ottobre al 31 dicembre 2014, porta a casa 3.413,04 euro. Non resta che attendere la prossima tranche di premialità che si annuncia più cospicua per lui e per chi è ancora in carica. Il tempo, d’altra parte, è considerato una variabile più importante della qualità del servizio che, come sempre, sfuggirà alla valutazione dei comuni mortali. Con questa impostazione basta sedersi su una di quelle poltrone per essere premiato. A prescindere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

 
Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

 
Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

 
Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS