Sabato 16 Febbraio 2019 | 08:03

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Due anni di reclusione

Fallì per colpa della banca
Condannato direttore: usura

Il caso di un imprenditore costretto a pagare a Mps interessi fino al 47% anzichè il 14,7%. Reati prescritti per altri 4 funzionari

Fallì per colpa della bancaCondannato direttore: usura

GIOVANNI RIVELLI

La banca applicò interessi usurari, l’azienda fu costretta al fallimento. A sancire questa verità per la Socitel di Michele Satriani è stato ieri il collegio penale del Tribunale di Potenza condannando un direttore di banca del Monte dei Paschi di Siena a e dichiarando l’intervenuta prescrizione per altri quattro dello stesso istituto.

La condanna, in pratica, ha coperto solo l’ultimo degli otto anni al centro del processo (dal 1999 al 2006) in cui secondo l’accusa un tasso nominale del 22 per cento sarebbe salito fino al 47. Nel dettaglio, stando alle accuse «gli imputati concedevano erogazioni e agevolazioni sul conto corrente ordinario per le quali Satriani era indotto e costretto a corrispondere all’istituto di credito interessi usurari pari al 22,07 per cento annuale, quindi superiore al tasso riconosciuto dal ministero del Tesoro fissato nel periodo di interesse nella misura del 14,73 per cento, saggio che giungeva alla misura finale del 47, 73 per cento in considerazione degli interessi generati dai tre conti anticipi per sconto fatture, confluiti nel conto corrente ordinario, e a quella del 42,52 per cento al netto delle commissioni di massimo scoperto».

Così ieri è arrivata la condanna a due anni di reclusione e 5mila euro di multa, pena sospesa, per Giancarlo Russo che pure ha beneficiato della prescrizione fino al 2005, e la dichiarazione di intervenuta prescrizione per Ignazio D’Addabbo, Carlo Desiderio, Luciano Apicella e Antonio Mazzucca. La stessa sentenza ha condannato Russo a pagare le spese processuali per le parti civili, 3mila euro a ciascuna, e al risarcimento dei danni da quantificarsi in separata sede. Risarcimento danni che la pronuncia di prescrizione rende azionabile anche nei confronti degli altri coinvolti nel processo.

Per un sesto direttore dello stesso istituto, giudicato col rito abbreviato, la Cassazione 2 anni fa ha annullato l’assoluzione nel merito dando invece luogo a un giudizio di prescrizione che ha lasciato aperta la via alle azioni civili di risarcimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400