Venerdì 22 Marzo 2019 | 03:48

NEWS DALLA SEZIONE

La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Due rioni più lontani

Ponte, lo stop si allunga
la causa è la fogna rotta

Il viadotto Francioso-Lucania Necessario intervenire a 8 metri di profondità. Oggi un piano Aql

Ponte, lo stop si allunga la causa è la fogna rotta

Giovanni Rivelli

Tempi più lunghi del previsto per la riapertura del «Ponte di Chianchetta». Ieri, in un nuovo sopralluogo guidato dal vicesindaco Sergio Potenza, i tecnici municipali insieme a quelli di Acquedotto Lucano hanno finalmente individuato la causa dello «svuotamento» del terreno sotto lo strato di asfalto della rampa che conduce alle campate: si tratta di una grossa condotta fognaria che ha ceduto, disperdendo il suo liquido e facendo così scivolare anche il terreno. Alla individuazione della causa si è giunti grazie anche all’opera di una pala meccanica che ha consentito di andare maggiormente in profondità rispetto al livello prima visibile, facendo man mano emergere la presenza di acqua.

Un passo in avanti, indubbiamente, ma non senza problemi. Perché la condotta passa a 7/8 metri al di sotto del livello stradale e ripararla non sarà facile. I tecnici della Spa pubblica del servizio idrico si sono presi tempo fino a questa mattina per fare un piano dei lavori ma pare difficile che, tra ripristino della tubatura e successiva riparazione della strada, possa volerci meno di una settimana. Anche perché il raccordo necessario a ripristinare la rete imporrà la realizzazione di un nuovo pozzetto di accesso. «Alla prospettiva di accorciare la chiusura di un giorno - commenta lo stesso Potenza che questa mattina tornerà sul posto - preferisco quella di lavori fatti in sicurezza e che diano affidabilità. Dal canto nostro, una volta che l’acquedotto avrà finito le opere di sua competenza, siamo pronti a fare i lavori per la riapertura, ossia il riempimento della voragine e lo strato di asfalto, in non più di 48 ore».

Palla in mano ad Acquedotto lucano, insomma dopo che si sono rivelati fondati i sospetti fattisi avanti già nell’immediatezza della chiusura. Pur non essendoci traccia di acqua nel terreno, infatti, lo svuotamento lasciava pensare all’opera di un flusso idrico e la consultazione delle planimetrie dei sotto-servizi, con l’individuazione del tratto di fognatura che passava proprio in quella zona, aveva offerto una conferma.

Le difficoltà ora, sono date anche dalla profondità dei lavori. Una profondità, in parte, dovuta proprio alla realizzazione di quella rampa che ha elevato il livello del terreno per dare accesso al viadotto che doveva condurre al rione Francioso posto più in alto rispetto al rione Lucania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400