Giovedì 13 Agosto 2020 | 19:40

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
L'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 
Contagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
Il caso
Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

 
L'INTERVISTA
«Per uscire dalla crisi serve la verità»

Potenza, «Per uscire dalla crisi serve la verità»: la Chiesa suona la sveglia alla Basilicata

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

 
fase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'EMERGENZA
Incubo roghi a Ceglie e Loseto, ecco l'esercito dei volontari

Incubo roghi a Ceglie e Loseto, ecco l'esercito dei volontari

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
PotenzaIl virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 
Tarantoguardia costiera e polizia
Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 

i più letti

Potenza

Torna la Ztl in centro
per la festa patronale

Divieto di circolazione fino al 31 in tutto l'anello del centro storico

Torna la Ztl in centro  per la festa patronale

di Giovanna Laguardia

POTENZA - Sorpresa! In occasione delle festività patronali nel centro storico di Potenza rispunta la Ztl. Con l’ordinanza numero 35 del 2017 il Comune di Potenza ha disposto l’istituzione della zona a traffico limitato in tutto l’anello del centro storico. Il provvedimento prevede il divieto di circolazione dei veicoli, dal pomeriggio di ieri e fino alle 6 di mattina del 31 maggio «all’interno e lungo il perimetro circoscritto dalle seguenti vie: Corso 18 Agosto, via Beato Bonaventura, via Vescovado, discesa San Gerardo dall’intersezione con via Carlo Bo a quella con via Due Torri, via Due Torri, via 20 settembre, via Cairoli, via Alianelli, via 4 novembre, via Del Popolo». Una restrizione che ha già suscitato dibattito e malumori, tanto che il consigliere comunale Gianluca Meccariello si è dichiarato pronto ad impugnare il provvedimento. L’assessore al traffico Gerardo Bellettieri, dal canto suo, assicura che l’istituzione della Ztl in questi giorni di festa non peserà più di tanto sui cittadini e sui turisti che visiteranno Potenza in questi giorni, in quanto «si tratta di un provvedimento legato soprattutto al divieto di bivacco e di installare tende e altre strutture analoghe per il pernottamento da parte degli extracomunitari in centro storico nei giorni della festa, per preservare il decoro del centro storico. Del resto, lo stesso provvedimento negli stessi giorni è stato adottato anche lo scorso anno. Resta assodato il divieto assoluto di transito e di sosta nelle aree interessate dalla storica parata dei Turchi il giorno 29».

Nella nota inviata dal Comune riguardo a divieti e ordinanze per le festività patronali, è specificato che il divieto di circolazione non riguarda le seguenti categorie: «residenti, domiciliati, dimoranti, esercenti e dipendenti di attività commerciali, produttive e di servizio, oltre alle auto delle forze di polizia, i mezzi di soccorso e i veicoli autorizzati dall’Amministrazione comunale e dotati di pass. Anche verbalmente gli agenti di Polizia locale potranno autorizzare l’accesso per lo svolgimento di attività collegate alle festività patronali e quelle di carico e scarico». Inoltre «stituito il cambio di senso di marcia in via Addone nel tratto compreso tra l’intersezione di via San Luca e piazzale Azzarà, e l’obbligo di svolta a sinistra per chi proviene da via Runcini. E’ disposta inoltre la rimozione con carro attrezzi dei veicoli che, nelle strade indicate, rechino intralcio alla manifestazione o alla normale circolazione, e di quelli non rientranti nelle categorie alle quali è consentito l’accesso».

Analoghi divieti sono stati istituiti pure in viale Dante, dove «dalle ore 16 del 26 maggio alle ore 24 del 30 maggio è istituito il senso unico di circolazione dall’intersezione con piazza Verdi all’intersezione con via Vaccaro» e «dalle ore 19 alle ore 24 dei giorni dal 26 al 30 maggio il divieto di transito, dall’intersezione con via Leonardo Da Vinci a quella con via Vaccaro». Inoltre, è istituito «dalle ore 14 del 26 maggio alle ore 24 del 30 maggio il divieto di sosta con rimozione, sulla sinistra verso via Vaccaro da piazza Don Colucci fino all’intersezione con via Vaccaro; dalle ore 20 del 26 maggio alle ore 24 del 30 il divieto di sosta in piazza Verdi e via Verdi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie