Giovedì 21 Febbraio 2019 | 17:32

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

l'impegno

Entro 4 mesi la pista Mattei
un aeroporto di terzo livello

pista Mattei a Pisticci

di PIERO MIOLLA

PISTICCI - La pista diventerà aeroporto nazionale entro tre, massimo quattro mesi. Lo ha reso noto l’assessore regionale alle Infrastrutture, Nicola Benedetto, spiegando che la promozione dell’aviosuperficie voluta da Enrico Mattei negli anni ‘60 porterà anche una regolare biglietteria e il servizio di controllo dei passeggeri. «Credo – ha confermato l’imprenditore di Pisticci – che in pochi mesi, tre o quattro al massimo, dopo aver ottemperato alle prescrizioni dell’Enac (Ente nazionale aviazione civile, ndr), avremo qui a Pisticci un aeroporto di terzo livello in cui si potrà raccogliere l’utenza non solo lucana, ma anche quella del Tarantino e dell’alto Jonio calabrese».
In attesa di capire come e in che tempi le istituzioni competenti riusciranno ad ottemperare alle prescrizioni che l’Enac ha imposto per la promozione dello scalo basentano, Benedetto, che nei giorni scorsi ha partecipato, a Pisticci scalo alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra istituzioni salernitane e lucane, ha aggiunto: «Sono fiero e molto contento di questo protocollo che aprirà alla collaborazione non solo tra l’aeroporto di Pontecagnano e quello di Pisticci, ma anche su altri fronti», aprendo nuovi orizzonti. «Fare rete con Salerno – ha spiegato l’assessore – è un grande risultato. Inoltre, non è da sottovalutare il fatto che Salerno abbia anche il porto».

Ma la Basilicata non è solo alle prese con l’ipotesi connubio con Salerno e il suo hinterland per il tramite della pista Mattei. Ieri, infatti, è finalmente partita l’avventura lucana del Frecciarossa Taranto-Milano, con fermate a Metaponto e Ferradina. Anche su questo, Benedetto ha voluto dire la sua. «Aver definito la vicenda del Frecciarossa – ha commentato l’esponente di Centro Democratico – rappresenta un grande successo per tutta la Basilicata perché si tratta di un vero investimento che apre il territorio agli investitori ed a chi si reca da noi per turismo. Abbiamo ottenuto da Trenitalia, inoltre, la proiezione di un video, della durata di tre minuti, nei monitor delle carrozze dei treni superveloci, che metterà in evidenza bontà e qualità dei prodotti enogastronomici, nonché bellezze paesaggistiche e naturalistiche della nostra regione. Ho creduto molto in questa iniziativa – ha concluso Benedetto – compresa la fermata di Metaponto, che darà la possibilità all’alto Jonio calabrese di usufruire del treno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400