Mercoledì 19 Settembre 2018 | 16:27

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

per i 1.120 operai

Melfi, a Fca altra settimana
di Cassa integrazione

Melfi, a Fca altra settimana di Cassa integrazione

di Francesco Russo

MELFI - Inizierà domani una seconda settimana di cassa integrazione per i 1.120 operai dello stabilimento Fca di San Nicola di Melfi addetti alla produzione della Punto. I lavoratori sono rimasti a casa a partire dallo scorso 21 novembre e rientreranno in fabbrica il 5 dicembre. Inizialmente, il periodo di stop produttivo era stato fissato fino al 9 dicembre, ma «sopravvenute esigenze produttive» avevano indotto l’azienda a ridurre di tre giorni la cassa integrazione. Tra i sindacati, però, resta la preoccupazione, anche perché quello iniziato il 21 novembre è stato il terzo step di interruzione delle produzioni della linea Punto con richiesta di ammortizzatori sociali. Il primo ciclo di cassa integrazione aveva coinvolto 1.071 dipendenti dal 26 settembre al 7 ottobre. Dal 24 ottobre al 4 novembre si erano fermati 1.120 operai, sempre addetti alla linea Punto. Le organizzazioni di categoria, intanto, continuano a chiedere chiarezza sul futuro produttivo e occupazionale della Fiat Chrysler Automobiles di Melfi.

«Esprimiamo forte preoccupazione per ciò che potrebbe avvenire in Fca, giacché a Melfi si stanno aggiungendo settimane di cassa integrazione, che coinvolgono i lavoratori della linea Punto», evidenziano i sindacalisti dell’Ugl Metalmeccanici lucana, che se da una parte si dicono «soddisfatti per la crescita delle vendite di Fca e soprattutto delle vetture con il marchio Jeep» dall’altra ritengono necessario «un confronto sul lavoro nella fabbrica automobilistica del Vulture Melfese».

L’auspicio dei segretari regionali Carmine Vaccaro (Uil) e Marco Lomio (Uilm) è «che Melfi diventi la fabbrica centrale europea a marchio Jeep: attardarsi in difesa dell’esistente, magari limitandoci al compiacimento e all’esaltazione delle capacità produttive e professionalità dello stabilimento lucano, rischia di tenerci fuori dalla strategia mondiale dell’automotive. C’è bisogno di un atteggiamento che tenga il passo impresso dal management Fca per candidare la piattaforma di Renegade e Fiat 500X alla costruzione di nuovi modelli, prima che Fca possa rivolgersi a altri stabilimenti italiani ed esteri».

«Se la prospettiva della Punto è di una continua discesa produttiva - ha spiegato il segretario nazionale della Fim-Cisl, Ferdinando Uliano - è ora indispensabile capire quali saranno le soluzioni produttive per sostituire i volumi attualmente prodotti, per dare garanzia occupazionale agli oltre mille lavoratori attualmente impegnati sulla linea della Punto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 
Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

 
Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

Rivello, confermati 6 anni al prete pedofilo: adescava minori on line

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS