Sabato 08 Agosto 2020 | 14:22

NEWS DALLA SEZIONE

SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel Tarantino
Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

 
FoggiaCAPITANATA
San Severo, come combattere la leucemia ora c’è anche un video-gioco

San Severo ecco il videogioco per combattere la leucemia

 
Leccenel Leccese
Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

 
Baril'episodio
Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

fermato per stalking

Rintraccia la ex
grazie al postino

Rintraccia la ex grazie al postino

POTENZA - Con la complicità di un impiegato delle Poste (indagato) è riuscito a rintracciare l’ex compagna che con la figlia aveva deciso di abbandonare Potenza proprio a causa delle continue aggressioni fisiche e verbali (avvenute anche in presenza della bimba) e alle minacce di morte successive al suo rifiuto di riprendere la relazione: un uomo di 48 anni, con «numerosi precedenti penali», è stato arrestato dalla Polizia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del capoluogo lucano su richiesta della Procura della Repubblica.
L’uomo è anche accusato di detenzione e porto illegale di arma da fuoco perché, in un’occasione, insieme ad un’altra persona, si è recato nella località dove la donna si è trasferita armato di una pistola. Secondo quanto ricostruito dalla Squadra mobile della Questura di Potenza, l’uomo ha indotto l’impiegato delle Poste «in servizio presso un’agenzia del capoluogo lucano ad accedere abusivamente al sistema» in uso alle stesse Poste per risalire così alle zone in cui la donna «aveva effettuato i prelievi con la propria carta postepay». Durante le indagini, la Polizia ha inoltre accertato che il pregiudicato (che aveva l’obbligo di presentarsi quotidianamente alla polizia giudiziaria e «che è stato già per due volte riconosciuto responsabile di analoghi episodi in danno di un’altra vittima»), insieme ad alcuni complici, ha effettuato anche una «spedizione punitiva» nei confronti del nuovo compagno della donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie