Lunedì 12 Aprile 2021 | 22:24

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al virus
Potenza, oltre 3mila vaccinati in un giorno: da domani la divisione in fasce d'età

Potenza, oltre 3mila vaccinati in un giorno: da domani la divisione in fasce d'età

 
Il caso
Frodi sui carburanti a Potenza, arrestato il capo del clan Cicala

Frodi sui carburanti a Potenza, arrestato il capo del clan Cicala

 
L'emergenza
Basilicata, 34 sindaci scrivono a Bardi: «Punti vaccinali per over 70 e persone fragili»

Basilicata, 34 sindaci scrivono a Bardi: «Punti vaccinali per over 70 e persone fragili». In arrivo 1600 dosi J&J 

 
Il virus
Covid Basilicata, in due giorni 333 nuovi positivi e 7 morti

Covid Basilicata, in due giorni 333 nuovi positivi e 7 morti

 
Industria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
Il virus
Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

 
Il commento
La troika lucana contro la pandemia

La troika lucana contro la pandemia

 
Emergenza carceri
Covid, terzo detenuto da Melfi in attesa di essere ricoverato al San Carlo di Potenza

Covid, terzo detenuto da Melfi ricoverato a Malattie Infettive al San Carlo di Potenza

 
L'inaugurazione
Ospedale di Pescopagano, inaugurati i reparti di riabilitazione e lungodegenza

Ospedale di Pescopagano, inaugurati i reparti di riabilitazione e lungodegenza

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, Bianco tornerà disponibile per i play off

Bari calcio, Bianco tornerà disponibile per i play off

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSport
Calcio, il Lecce cerca la carica con le gigantografie di Pelè negli spogliatoi

Calcio, il Lecce cerca la carica con le gigantografie di Pelè negli spogliatoi

 
NewsweekIn edicola
Le iniziative della Gazzetta: ad aprile 4 volumi per scoprire la natura in Terra di Bari

Le iniziative della Gazzetta: ad aprile 4 volumi per scoprire la natura in Terra di Bari

 
PotenzaLotta al virus
Potenza, oltre 3mila vaccinati in un giorno: da domani la divisione in fasce d'età

Potenza, oltre 3mila vaccinati in un giorno: da domani la divisione in fasce d'età

 
FoggiaIl caso
Vaccini a Foggia, rinuncia per lunga attesa: l'Asl lo contatta per domani

Vaccini a Foggia, rinuncia per lunga attesa: Asl lo contatta per domani

 
Tarantol'annuncio
Mittal Taranto, «gestione fallimentare»: sciopero e sit in protesta il 23 aprile davanti Mise

Mittal Taranto, «gestione fallimentare»: sciopero e sit in protesta il 23 aprile davanti Mise

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

Bimba morta, indagati sette sanitari

Le condizioni della piccola sono precipitate dopo che è stata vaccinata il 15 settembre

Bimba morta, indagati sette sanitari

di Pino Perciante

Lagonegro La loro bambina, di soli quattro mesi, è morta in ospedale, dove era stata portata perché accusava difficoltà respiratorie. E ora non riescono a darsi pace. Il decesso della piccola ha gettato nel dolore più profondo i genitori, lui di Napoli, lei di Praia a Mare. Ma ora, più di tutto, vogliono sapere la verità e cosa sia successo veramente durante il ricovero della piccola nell’ospedale di Lagonegro.

La coppia ha presentato una denuncia perché venga fatta chiarezza. La tragedia è avvenuta domenica scorsa. Tre giorni prima la bimba era stata sottoposta al vaccino esavalente, ma si era sentita subito male. Febbre alta e gonfiori ad un braccio, cui si sono aggiunte, domenica, le difficoltà respiratorie, tanto che i genitori hanno deciso di portarla nell’ospedale di Lagonegro dove la piccola è morta qualche ora dopo, nonostante i tentativi per rianimarla.

I genitori hanno presentato denuncia, ritenendo che non sia stata curata bene. La Procura di Lagonegro ha aperto un’inchiesta e notificato a sette persone (sei medici e un’infermiera) un avviso di conferimento d’incarico per l’autopsia, eseguita ieri pomeriggio dal dottor Adamo Maiese che si è preso 60 giorni di tempo per depositare i risultati degli esami.

Indagati cinque medici in servizio nell’ospedale di Lagonegro (il primario del reparto di anestesia, due anestesisti, un pediatra e un medico del pronto soccorso), il medico che a Praia a Marea ha sottoposto la piccola alla vaccinazione multipla e l’infermiera che lo ha assistito. L’accusa per tutti è quella di omicidio colposo in concorso. L’inchiesta della Procura è volta a stabilire con certezza le cause della morte della bimba, per far luce su eventuali responsabilità da parte dello staff dell’ospedale.

Ma i magistrati di Lagonegro indagano anche sull’ipotesi di un legame tra la vaccinazione e il decesso. Saranno gli accertamenti autoptici a stabilire se effettivamente ci possa essere un nesso tra la morte del piccolo e la profilassi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Arony

    28 Settembre 2017 - 03:32

    È più che evidente che si tratta di reazione avversa al vaccino

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie