Martedì 11 Agosto 2020 | 14:26

NEWS DALLA SEZIONE

POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 
Contagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
Il caso
Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

 
L'INTERVISTA
«Per uscire dalla crisi serve la verità»

Potenza, «Per uscire dalla crisi serve la verità»: la Chiesa suona la sveglia alla Basilicata

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

 
fase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 
Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Fatti il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

Fatto il Napoli, tocca al Bari. Vivarini più fuori che dentro

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
Baril'emergenza
Bari, potenziato laboratorio Covid al Di Venere: 500 tamponi al giorno

Bari, potenziato laboratorio Covid al Di Venere: 500 tamponi al giorno

 
Leccel'iniziativa
Benessere e fisioterapia, un «mare» di solidarietà

Benessere e fisioterapia, l'Ordine dei Medici supporta il progetto «Il mare di tutti»

 
PotenzaPOLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
Tarantonel Tarantino
«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

«Combustioni Sonore»: a Manduria la musica non si ferma

 
FoggiaRIQUALIFICAZIONE
San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

San Severo, immobili confiscati alle cosche mafiose destinati al Comune

 
MateraCovid 19
Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

 

i più letti

La vittima era di Pignola

Sbanda con la moto
a Rifreddo: muore 26enne

Il giovane lucano ha perso il controllo della moto nelle curve

incidente pignola

Luigi non ce l’ha fatta. È morto sul colpo, sbattendo la testa su quel manto di strada «maledetta» che è la statale 92 dell’ Appennino meridionale. Era in sella alla sua moto per una corsa tra amici in un sabato d’estate, quando la sua amatissima moto lo ha tradito. Sbandando in curva e facendolo finire a terra. Un colpo secco al capo gli ha reso fatale la caduta.
Luigi Palermo, 26 anni, di Pignola, è morto così ieri pomeriggio lungo quel serpentone di strada che collega Pignola e Rifreddo. Voleva passare un pomeriggio diverso, in moto tra amici, ma la sua corsa è finita in una delle tante curve che ci sono. Una caduta e poi la morte. Repentina, immediata, sul colpo. Come hanno potuto constatare i medici del 118 allertati dall’amico che era con lui. Insieme i due stavano guidano le loro moto. L’amico un po’ più avanti, Luigi dietro. E proprio a distanza di qualche metro l’amico si accorge che Luigi non c’è. Torna indietro e lo trova a terra. Sull’asfalto, immobile. Luigi è caduto dalla moto. L’amico chiama immediatamente i soccorsi e i carabinieri, ma i medici del 118 non possono che constatare il decesso del giovane. Per stabilire l’esatta dinamica la sua moto è stata posta sotto sequestro dai carabinieri della stazione di Pignola che sono intervenuti sul posto (si tratterebbe, però, di un atto dovuto). Questo mentre la strada - dove per alcune ore il traffico è stato rallentato - è tornata fruibile in serata.
Si terranno, invece, quasi sicuramente lunedì i funerali del giovane, conosciuto a Pignola dove viveva con la sua famiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie