Giovedì 21 Febbraio 2019 | 12:57

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
TarantoNel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BariPremiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
Brindisil'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
FoggiaLa decisione
Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

Foggia, dopo 14 anni chiude Unieuro, in 18 a casa

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

Strumento per Task force per l’immigrazione

Approvato ddl per accogliere i migranti
da Commissione della Regione Basilicata

Il disegno di legge «Norme per l'accoglienza, la tutela e l’integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati» è stato approvato a maggioranza dalla quarta Commissione consiliare della Regione Basilicata

regione basilicata

POTENZA - Il disegno di legge «Norme per l'accoglienza, la tutela e l’integrazione dei cittadini migranti e dei rifugiati» è stato approvato a maggioranza dalla quarta Commissione consiliare della Regione Basilicata.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente della quarta Commissione consiliare, Luigi Bradascio: «Con l’approvazione del disegno di legge, che ha visto un iter lungo e impegnativo, si consegna uno strumento utile alla Task force per l’immigrazione. Il mio auspicio - ha aggiunto - è che la Basilicata possa realizzare quella vera accoglienza che si basa sul rispetto delle differenze e sostenere queste persone in grande difficoltà con spirito di solidarietà».

In precedenza la Commissione ha audito il sindaco di Venosa (Potenza), Tommaso Gammone, sulla situazione degli immigrati in contrada Boreano. Il sindaco ha espresso la sua preoccupazione per l’anno in corso: «Al momento - ha spiegato Gammone - sono presenti circa 25 immigrati ma questo numero tenderà ad incrementarsi notevolmente sino ai mesi di settembre ottobre, per la campagna di raccolta del pomodoro». Dall’organismo consiliare è emersa la preoccupazione di individuare strutture idonee al fine di evitare che nell’area «rinasca una baraccopoli», ha detto il consigliere Romaniello (Gm) il quale ha lanciato l’idea di recuperare alcune strutture dell’Alsia. Bradascio, al termine dell’audizione, si è detto rammaricato per l'assenza del sindaco di Palazzo San Gervasio (Potenza) il quale non ha comunicato la sua disponibilità ad essere audito sulla questione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400