Lunedì 10 Agosto 2020 | 08:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Università Potenza presentato master in idrocarburi e riserve

Università Potenza presentato master in idrocarburi e riserve
POTENZA – Sono 30 gli studenti che dal prossimo gennaio parteciperanno alla prima edizione del nuovo Master di I livello in "Idrocarburi e riserve. Tra tutela dell’ambiente, sviluppo e mercato" (Iris) dell’Università della Basilicata, destinato a giovani laureati triennali e magistrali in discipline scientifiche, economiche e giuridiche, e a professionisti, dipendenti pubblici e privati, per acquisire competenze nel campo della sicurezza e del controllo ambientale e sugli aspetti economico-gestionali del settore petrolifero.

I contenuti del nuovo master sono stati presentati oggi, a Potenza, nella sede dell’Unibas, nel corso di una conferenza stampa a cui ha partecipato il Prorettore alla Didattica, Stefano Superchi, e l’assessore regionale all’Ambiente, Aldo Berlinguer.

Il Master, nato dalla collaborazione tra Unibas, Regione Basilicata, Fondazione Eni "Enrico Mattei" e aziende del settore "Oil & Gas" "si propone – è spiegato in un comunicato – di formare figure professionali altamente specializzate nei settori della sicurezza e del monitoraggio ambientale, ovvero nel project management, nella giurisprudenza e fiscalità collegate alla filiera petrolifera, da inserire in aziende del settore petrolifero, in imprese ambientali ed energetiche e in amministrazioni pubbliche. Le lezioni, fino a giugno, saranno tenute da docenti provenienti dall’Università della Basilicata, da altri atenei e centri di ricerca italiani, enti regionali di controllo ambientale e aziende del settore. Sono state circa 80 le candidature, da tutta Italia, inviate all’Ateneo lucano, da cui sono stati poi selezionati i 30 partecipanti:

"Abbiamo avuto quindi un forte riscontro – ha detto il prof. Superchi – e diamo in questo modo una risposta concreta alla domanda di esperti e professionisti in questo ambito, formando figure con elevate competenze e con uno sguardo d’insieme che abbraccia gli aspetti ambientali e gestionali". L’assessore regionale ha invece evidenziato che si tratta di "un percorso formativo che colma un 'gap' di conoscenze che fino a oggi mancava, e che serve – ha evidenziato Berlinguer – alla professionalizzazione dei giovani 'in locò. Si sono messi a sistema enti, aziende e istituzioni di tutto il Paese e docenti di fama internazionale per offrire un pacchetto didattico teorico e pratico sulle estrazioni, senza dimenticare che i residenti in Basilicata hanno a disposizione voucher per il pagamento del corso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie