Sabato 16 Febbraio 2019 | 18:47

NEWS DALLA SEZIONE

Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
TarantoLa manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Crob a misura di donna
Bollino rosa
a ospedale lucano

Crob a misura di donna Bollino rosa  a ospedale lucano

di PIERO MIOLLA

Il Crob di Rionero in Vulture è tra i 249 ospedali italiani «a misura di donna». Il nosocomio oncologico della cittadina lucana ha infatti ricevuto il «bollino rosa», vale a dire il riconoscimento che l’Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna) attribuisce sin dal 2007 a quegli ospedali italiani che si manifestano «vicini alle donne». In pratica, si tratta di strutture che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili, riservando particolare attenzione alle specifiche esigenze dell’utenza «in gonnella». I bollini vanno da un minimo di uno al massimo di tre: il Crob aveva già all’attivo due bollini rosa e, con il conferimento del terzo, ha praticamente raggiunto il massimo riconoscimento dell’Onda che lo contraddistingue per l’attenzione di genere. Quest’anno i bollini assegnati sono stati 249 (19 in più di due anni fa, segno di una maggiore attenzione alle problematiche femminili), e varranno per il biennio 2016/17: tra questi 82 hanno ricevuto il massimo riconoscimento dei tre bollini, 127 due e 40 nosocomi un bollino, mentre 7 strutture hanno ricevuto una menzione speciale per l’impegno dimostrato, partecipando alle iniziative promosse da Onda nel biennio 2014-2015.

Nel censimento sono state coinvolte 1.000 fra le 1.500 strutture fra ospedali e case di cura convenzionate italiane, ma le adesioni alla valutazione sono state solo 253: tra quelle che hanno rinunciato, molte non possedevano servizi adeguati per le patologie femminili. Tre i criteri di valutazione con cui sono stati giudicati gli ospedali: la presenza all’interno delle aree specialistiche di maggior rilievo clinico ed epidemiologico di servizi rivolti alla popolazione femminile; l’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici a garanzia di un approccio alla patologia in relazione alle esigenze della donna e l’offerta di prestazioni aggiuntive legate all’accoglienza in ospedale e alla presa in carico della paziente, come la telemedicina, la mediazione culturale e il servizio di assistenza sociale.
Tra le novità di questa edizione, proprio l’introduzione di una sezione dedicata alla prevenzione oncologica, di cui il Crob è polo regionale d’eccellenza, al fine di valutare i servizi offerti per la diagnosi precoce delle principali patologie di interesse femminile. Per chi volesse consultare l’elenco completo degli ospedali premiati e le schede sui nosocomi, è attivo il sito www.bollinirosa.it, dove è possibile gli ospedali premiati sono suddivisi per Regione: è possibile anche commentare il risultato in base alle proprie esperienze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400