Lunedì 22 Ottobre 2018 | 13:38

NEWS DALLA SEZIONE

A Macchia Giocoli (Pz)
Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli sporcaccioni

Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli spor...

 
Religione
Potenza, torna per la quarta volta la Madonna di Viggiano, patrona della Lucania

Potenza, il ritorno della Madonna di Viggiano, patrona ...

 
Il parco divertimenti
Basilicata, attrazioni da brivido: la Disneyland green pronta a marzo

Basilicata, attrazioni da brivido: la Disneyland green ...

 
Lo studio Ue
Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la ricerca dell'Università di Gotenborg

Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la rice...

 
Incidente
Potenza, 69enne muore travoltoda motozappa nel giardino di casa

Potenza, 69enne muore travolto da motozappa nel giardin...

 
Il provvedimento
Incarichi non autorizzati: docente deve 15mila euro a Unibas

Incarichi non autorizzati: docente deve 15mila euro a U...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Un 24enne
Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciartore dai Cc

Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciatore ...

 
Il riconoscimento
Maratea premiata a Milano«Stella al merito sociale»

Maratea premiata a Milano
«Stella al merito sociale»

 
Opere pubbliche
Basilicata, Basento - Bradano: il «fantasma» dello schema idrico

Basilicata, Basento - Bradano: il «fantasma» dello sche...

 
La decisione
Potenza, ucciso in macelleria con 11 coltellate: fu omicidio volontario

Potenza, ucciso in macelleria con 11 coltellate: fu omi...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Aveva armi e droga in casa in manette una coppia a Melfi

Aveva armi e droga in casa in manette una coppia a Melfi
MELFI -  A Melfi, in provincia di Potenza, la Polizia ha arrestato un 23enne del posto e la sua convivente rumena di 22 anni dopo aver trovato nella loro casa armi, munizioni e sostanze stupefacenti.

L’indagine è stata svolta dal personale della Squadra Mobile, Sezione Criminalità Organizzata, insieme al personale del locale Commissariato. Il 23enne era diventato un punto di riferimento dello spaccio di sostanze stupefacenti a Melfi a seguito delle operazioni antidroga recenti che avevano liberato la piazza dai precedenti referenti principali.

Durante la perquisizione, in un’intercapedine ricavata tra un armadio ed il pavimento sono state trovate una pistola semiautomatica calibro 6,35, munita di caricatore con sei proiettili, ed una pistola revolver calibro 7.65, con matricola abrasa, con ulteriori venti proiettili dello stesso calibro, di cui quattro con ogiva corazzata. Saranno effettuate indagini tecniche per verificare se le armi siano state già utilizzate.

Trovati, inoltre, diversi involucri con venti grammi di cocaina nonché una piccola quantità di hashish nascosta in un peluche. L’uomo è stato associato al carcere di Potenza mentre per la donna sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400