Domenica 24 Febbraio 2019 | 00:41

NEWS DALLA SEZIONE

Voto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
Maltempo
Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

 
Violenza
Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

 
Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Card idrocarburi manca la liquidità per il quarto bonus

di LUIGIA IERACE
Card idrocarburi manca la liquidità per il quarto bonus
di LUIGIA IERACE

POTENZA - «Non arriverà a fine agosto il quarto bonus idrocarburi», l’ultimo previsto sotto forma di agevolazioni per la riduzione del prezzo dei carburanti. La fonte è lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico, interpellato dalla Gazzetta, in seguito alle numerose istanze da parte di lettori per via di una notizia circolata sui social sull’imminente ricarica della card. Raffica di telefonate in redazione e allo stesso Mise per la tanto contestata card, richiesta però da oltre il 90% dei lucani aventi diritto (circa 330mila patentati, maggiorenni, residenti in Basilicata). E avvicinandosi la scadenza indicata, di fine agosto, le «pressioni» si sono fatte più insistenti sul «quando i soldi saranno caricati sulla card» e «in che misura». Il tutto naturalmente accompagnato dalle critiche (per lo più da non residenti a Potenza) sull’eventuale dirottamento della somma per sanare il deficit del Comune capoluogo.

Voce insistente e al centro dei dibattiti di inizio estate. Il Mise interviene quindi fare chiarezza. «C’è mancanza di liquidità per pagare, in primo luogo, gli aventi diritto al terzo beneficio. Si tratta delle circa 3.000 segnalazioni che ha ricevuto il Mise da parte di cittadini che avevano pieno titolo a ricevere il bonus, ma erano stati esclusi in un primo momento per questioni relative a doppio nome e altri disguidi vari. Saranno loro i primi a ricevere l’accredito quando il Ministero dell’Economia e Finanza renderà disponibili i 71,9 milioni di euro destinati alla Basilicata in base al decreto interministeriale».
È a questo punto che la somma residua (detratte le somme spettanti ai 3.000 cittadini) sarà ripartita tra gli aventi diritto al bonus (vecchi e nuovi): diciottenni, patentati, residenti in Basilicata al 31 dicembre 2013.

L’imponibile di riferimento sarà il 2012, perché (come per il terzo bonus), la somma da caricare sulla card sarà in funzione della fascia di reddito di appartenenza: oltre 75.000 euro; oltre i 28.000 e fino a 75.000 euro; meno di 28.000 euro.
L’unica certezza è che al di sopra dei 75mila euro di reddito sarà accreditata la somma di 30 euro. «Per le altre fasce di reddito - spiega il Mise - al momento non è possibile fare previsioni, bisognerà attendere l’emanazione del decreto interministeriale Mise-Mef che ripartirà la somma residua. Decreto che dovrebbe arrivare a fine anno. A novembre il Mef dovrebbe, infatti, accreditare al Mise la somma e quindi Poste italiane potrà procedere alla ricarica delle card, secondo una tempistica che sarà pubblicata sui canali dello stesso Mise e di Poste».

Le somme circolate, quindi, sui social, relative all’ammontare dei tre tagli di ricarica, prevista a fine agosto sono quindi prive di ogni fondamento. Per completare l’accredito del terzo ed erogare il quarto bonus bisognerà, quindi ancora attendere. Sarà, probabilmente, l’ultimo regalo di Natale per un pieno «gratis».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400