Mercoledì 05 Agosto 2020 | 18:33

NEWS DALLA SEZIONE

SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 
UNIVERSITÀ

Unibas, facoltà di Medicina: ora studiano gli aspiranti rettori

 
IL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
Automobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
la scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Tragedia
Vinovo, guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna e si toglie la vita

Guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna in Piemonte e si toglie la vita

 
L'INVENZIONE
Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

 
TURISMO
Basilicata, il bonus vacanze si rivela un mezzo flop

Basilicata, il bonus vacanze si rivela un mezzo flop

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 
HomeEroe per un giorno
Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

 
BariL'evento
Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

 
Leccearte
Trepuzzi, le arti visive contemporanee dialogano in «Giardino Project»

Trepuzzi, le arti visive contemporanee dialogano in «Giardino Project»

 
Tarantoil caso
Taranto, imprenditore truffa la Regione. L'Avvocatura gli fa sequestrare la casa

Taranto, imprenditore truffa la Regione: Avvocatura gli fa sequestrare casa

 
PotenzaSANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
MateraL'EROSIONE
Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia

Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia: lidi in ginocchio

 
BrindisiAMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 

i più letti

Basilicata, dove vanno i soldi del petrolio? Indaga la Procura

Basilicata, dove vanno i soldi del petrolio? Indaga la Procura
GIOVANNI RIVELLI
POTENZA -Potrebbero partire con l’autunno le convocazioni da parte dell’autorità giudiziaria di tecnici impegnati nella redazione di diversi pezzi del Piano Strutturale Intercomunale finanziato dal Programma Operativo Val d’Agri, quello finanziato con parte delle royalty del petrolio. Le indagini avviate per capire come mai a fronte di tanta programmazione non si sia provveduto a realizzare nulla o quasi nulla, sono già andate avanti sul fronte amministrativo e documentale e, ora, si attende che i Pm del pool reati contro la pubblica amministrazione decidano come andare avanti nei lavori.

I magistrati hanno già sentito i due dirigenti regionali che si sono occupati della materia, Franco Pesce che ha retto il Programma Operativo Val d’Agri fino ad un anno fa, e Liliana Santoro che vi è succeduta. Ovviamente secretati i verbali di interrogatorio, ma le domande, come facile intuire, sono state tutte tese a capire come e perchè si è deciso di dare vita a tutta quella progettazione, su che base sono state scelte le strutture di progettazione, quali erano i possibili sbocchi di realizzazione, come dovevano essere finanziati, quali certezze c’erano in proposito e per quale motivo attualmente ci si trova con più carta che cemento e asfalto.

Perchè di carta ce n’è tanta. E anche su questo gli inquirenti avrebbero già lavorato. Sarebbero state acquisite progettazioni fatte da singoli e da istituzioni nell’ambito del piano strutturale intercomunale. Materiale che si affiancherebbe a quello che ha fatto partire l’indagine. A quanto si è saputo, infatti, il fascicolo di procura sarebbe nato già da una «notizia» emersa nel corso di un altro procedimento giudiziario nel corso delle cui indagini sarebbero emersi dubbi sulla gestione del «Psi».

Uno strumento tecnico, il «Psi» attivo oramai da 5 anni (i protocolli d’intesa Regione-Comune risalgono a ottobre 2010) proprio per superare le difficoltà di programmazione spe cialmente dei comuni con meno di 5mila abitanti, e dal quale era lecito attendersi uno «scatto in avanti», in termini di programmazione e corretto uso delle risorse per dotare la valle dell’Agri di una serie di opere infrastruttuali che potessero essere al servizio di tutta la valle o, almeno, di una pluralità di piccoli comuni del la zona. Uno studio di riassetto urbanistico-territoriale dell’area, insomma, che ha visto lavorare allo stesso piano non solo i 22 comuni della zona, ma anche la Regione, la Provincia di Potenza e l’Ente Parco Nazionale dell’Appennino lucano su temi che vanno dai valori paesistici, alla protezione della natura, alla tutela dell’ambiente, delle acque e delle bellezze naturali.

Un’opera importante che, però, non sarebbe ancora uscita dalla fase di progettazione, coinvolgendo decine di persone in un circuito che ora la Procura sta cercando di ricostruire e che potrebbe portare anche alla necessità di sentire i diretti interessati tanto sulle attività svolte che sui «contatti» che ne sono stati alla base.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie