Venerdì 21 Settembre 2018 | 06:01

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Soldi per salvare Potenza «A tutti i Comuni o niente»

Soldi per salvare Potenza «A tutti i Comuni o niente»
di Antonella Inciso

POTENZA - C’è una sola condizione perchè il «Salva Potenza» possa avere il via libera della maggioranza del Consiglio regionale. C’è una sola possibilità per il capoluogo di ottenere i 34 milioni di euro indispensabili per chiudere il bilancio in pareggio ed evitare lo scioglimento del Consiglio comunale.

I consiglieri regionali del Pd e dei partiti minori lo dicono apertamente: il ruolo della città capoluogo è indiscutibile ma se si assegnano fondi devono essere dati a tutti i comuni della Basilicata. L’orientamento è netto, preciso ed è motivato dalla cifra economica in ballo. Capigruppo del Pd e dei partiti minori e consiglieri dem lo spiegano nelle loro opinioni che, quasi come in un coro, vanno all’unisono: se sostegno deve essere con i fondi delle roylaty (ammesso, tra l’altro, che il Ministero dia il via libera all’utilizzo per tale spesa) queste devono essere assegnate a tutti i 131 paesi. A quelli in difficoltà che, come spiegano gli stessi esponenti politici possono pagare i debiti, ed a quelli virtuosi che, invece, potranno utilizzarli per gli investimenti.

Certo, nessuno dei consiglieri mette in dubbio un contributo annuale per il capoluogo come fatto negli anni passati, ma assegnare in un biennio ben 34 milioni di euro è una decisione che di fatto presuppone delle scelte. Economiche e politiche.

Scelte che i rappresentanti dei dem e degli alleati devono valutare a fondo. «Non mi va di fare come la Merkel con la Grecia - precisa il capogruppo del Pd, Roberto Cifarelli - ma il tema Potenza è un tema più ampio perchè occorre verificare se sia giusto spalmare il contributo su più comuni facendo un piano pluriennale e valutare che dando priorità ai comuni si tolgono fondi ad altre voci». Valutare le priorità, dunque. Ma valutare anche le possibilità tecniche di una tale scelta. Per i consiglieri tali indicazioni sono indispensabili ed il week end servirà anche a questo. A decidere definitivamente se assegnare i soldi a Potenza, riducendo i fondi da altrettanto importanti voci a cui sono attestati ed a stabilire se lo stanziamento possa essere concesso anche agli altri paesi lucani. Alle città di servizio come chiedono alcuni, ed ai piccoli comuni come, invece, sollecitano altri. Insomma, gli ultimi giorni di giugno segneranno il destino del capoluogo e dell’amministrazione De Luca che potendo tagliare solo altri 4 milioni di euro non potrà fronteggiare, con le sue sole forze, gli altri 30 milioni di euro indispensabili ad evitare lo scioglimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 
Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

Tajani agli Stati Generali di FI: «Il reddito di cittadinanza? Una sciocchezza»

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS