Giovedì 06 Agosto 2020 | 12:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 
UNIVERSITÀ

Unibas, facoltà di Medicina: ora studiano gli aspiranti rettori

 
IL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
Automobilismo
Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

Melfi, va al campano Salvatore Venanzio il primo slalom nazionale del Vulture

 
la scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Tragedia
Vinovo, guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna e si toglie la vita

Guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna in Piemonte e si toglie la vita

 
L'INVENZIONE
Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

Potenza, mascherina e disinfettante tutto a portata di borsetta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barila scoperta
Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

Gioia del Colle, truffa aggravata per conseguire 420mila euro di finanziamenti pubblici: nei guai 2 imprenditori

 
BrindisiLA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
PotenzaL'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

i più letti

A Brindisi di Montagna «Quell’acqua è contaminata» Il sindaco chiude la sorgente

A Brindisi di Montagna «Quell’acqua è contaminata» Il sindaco chiude la sorgente
di PINO PERCIANTE

BRINDISI DI MONTAGNA - Il sindaco di Brindisi di Montagna, Nicola Allegretti, chiude la sorgente del Casone per contaminazione da bario e coliformi totali. La vicenda è balzata agli onori della cronaca domenica scorsa, dopo l’articolo della Gazzetta che riportava la denuncia del locale comitato No triv. Nell’acqua della sorgente «Plarc ru Casone», a pochi passi dalla foresta della Grancia, cuore turistico e culturale della zona, sono stati trovati il bario e anche il boro.

E così ieri mattina il primo cittadino ha deciso di vietare (come riferisce lui stesso alla Gazzetta) l’utilizzo dell’acqua sia per abbeverare gli animali sia per le abitazioni, facendo apporre un cartello vicino alla sorgente. Una quindicina di famiglie dovranno rifornirsi chissà per quanto dalle autobotti, mentre qualcuno teme di avere concentrazioni di bario nell’organismo. Bario e boro: nomi dal suono greco, metalli preziosi quanto tossici, sono rispettivamente al numero 56 e al numero 5 nella tavola degli elementi.

Da quanto tempo galleggiavano nell’acqua della sorgente del Casone? Quanto ne hanno bevuto gli abitanti del posto? Brindisi di Montagna quattro giorni fa: il comitato No triv, durante un incontro con la popolazione, diffonde i risultati delle analisi commissionate ad un laboratorio specializzato. Oltre al bario e al boro ci sono anche tracce di piombo e rame. Ma ciò che più allarma è la presenza di bario e boro. Come ci sono finiti lì questi metalli pesanti?

La spiegazione per quanto riguarda il comitato No triv potrebbe essere legata alle precedenti attività di ricerca petrolifera. La contaminazione esisterebbe, quindi, già da alcuni anni: «Che ci fosse il bario era noto – spiega Allegretti – ma non fino a questo punto. La sorgente si trova a quasi due chilometri di distanza dall’area di Monte Grosso. Sono preoccupato perché l’inquinamento sembrerebbe più vasto di quanto si potesse pensare». Il sindaco si spinge a dire di «sversamenti di fanghi non meglio precisati» che sarebbero avvenuti in passato nella zona.

Nelle analisi commissionate dal movimento No triv (i campioni di acqua sono stati prelevati dal tenente Giuseppe di Bello) si legge che si sono raggiunti picchi di bario di 126 milligrammi per ogni litro di acqua e di 101 per il boro. «Dati eclatanti e preoccupanti», li definisce Allegretti. Ora si aspettano le analisi dell’Arpab. «Poi trasmetterò il tutto alla Procura della Repubblica», conclude Allegretti. Il pentolone di Monte Grosso è ormai scoperchiato e richiuderlo non sarà facile né per la magistratura né per i cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie