Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:22

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
Il caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Il caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
Il caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
Nel Potentino
Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

 
Nel Potentino
Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

 
Guardia di Finanza
Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

 
Per almeno 15 giorni
Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

 
economia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Muore durante intervento Il figlio: mi pento di averla fatta operare a Potenza

Muore durante intervento Il figlio: mi pento di averla fatta operare a Potenza
POTENZA – Ha ripercorso, passo dopo passo, il giorno in cui la madre è morta durante l’intervento per la sostituzione della valvola aortica – avvenuto il 28 maggio 2013 nell’Ospedale San Carlo di Potenza – pensando però, fino a quando il "caso" non è divenuto mediatico, a un errore medico, a una complicanza: ma oggi ho un cruccio, "quello di aver fatto operare mia madre nel capoluogo lucano".
A parlare è Santo Sola, uno dei figli della donna morta nel 2013, nel corso di un’udienza del processo che vede tre medici della struttura sanitaria, il primario di Cardiochirurgia Nicola Marraudino e i cardiochirurghi Michele Cavone e Matteo Galatti, imputati per omicidio colposo e falso.

Sola ha ricordato quella giornata, iniziata poco dopo le ore 8 di mattina, quando ha visto il primario prima che entrasse nel blocco operatorio: le prime notizie dell’intervento arrivano intorno alle ore 10, ma "è un medico a spiegarmi rapidamente che c'era una complicazione, aveva il volto particolarmente affranto, e solo dopo mi hanno detto che era Galatti". Sola riesce a parlare con Marraudino una prima volta alle 13, "e mi ha parlato di una lacerazione al 'ramo anonimò ma non alla vena cava, ma era fiducioso", e poi alle 17.30 "comunicandomi la morte di mia madre, che siamo riusciti a vedere dopo le 18".

A questo punto il figlio della donna morta durante l'intervento confessa un secondo cruccio: "Quando ho visto il corpo ho notato il volto gonfio, ma non l’ho detto, per dimenticanza, in Questura, quando sono stato sentito nel 2014". Fino al quel momento l’uomo era convinto "che il decesso fosse avvenuto in seguito a una vicenda sanitaria", con "un rapporto cordiale mantenuto con il primario, che ho sentito anche prima della testimonianza" (avvenuta il 5 marzo 2014): Marraudino, ha anche spiegato Sola, in un’occasione "mi ha detto che il caso era stato montato per colpire il reparto di Cardiochirurgia". Solo quando "la testata giornalistica che ha pubblicato l’audio mi ha chiamato – ha evidenziato l’uomo – ho capito che la vicenda era diversa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie