Domenica 17 Gennaio 2021 | 23:53

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
Il personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Nel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
I numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 
L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%). Anci: «Nessuno conosce il piano»

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Potenza, Palazzo d’Errico cadono i «veli» e ora cosa ne facciamo?

Potenza, Palazzo d’Errico cadono i «veli» e ora cosa ne facciamo?
di GIOVANNA LAGUARDIA

POTENZA - Cadono i «veli» intorno allo storico palazzo d’Errico, nel cuore del centro storico di Potenza. Smontate la maggior parte delle impalcature, l’antica muratura riemerge in tutto il suo splendore dopo un complicato restauro conservativo. Ma, una volta completato (presumibilmente entro la fine del 2015), che ne sarà dell’edificio una volta completato il restauro? Inzialmente doveva diventare un museo del Risorgimento. Poi si è parlato di un polo multimediale con biblioteche virtuali. Al momento, comunque, nonostante vi siano già 300 mila euro disponibili per l’alle - stimento delle attrezzature di quello che, comunque, resta un pezzo del polo museale di Potenza, il Comune non ha ancora deciso la destinazione precisa dell’immobile.

Per questo mottivo la Gazzetta ha deciso di lanciare un sondaggio on line fra i suoi lettori, per capire quale destinazione d’uso preferirebbero i potentini. Per partecipare basta collegarsi al sito della Gazzetta. Il responsabile unico del procedimento, Giancarlo Grano, un’idea già ce l’ha. «Potrebbe essere un museo della città, oppure un urban center - dice - ma quello che io auspico è un utilizzo che coinvolga anche l’Università degli studi di Basilicata, che deve cominciare a mettere davvero radico in questa città e l’utilizzo dello storico palazzo d’Errico sarebbe una occasione veramente importante».

I lavori per il rifacimento di palazzo d’Errico, gravissimamente danneggiato dal sisma del 1980, sono iniziati il 15 dicembre del 2011 ed avrebbero dovuto concludersi entro poco meno di un anno (314 giorni, secondo quanto scritto sul cartello del cantiere). La complessità dei lavori necessari e le lungaggini dovute a patto di stabilità e quant’altro hanno allungato notevolmente i tempi. Tuttavia, come è visibile ad occhio nudo, il risultato è notevole.
«Il palazzo - spiega Giancarlo Grano - in pratica è costituito da tre parti: la muratura esterna che è stata recuperata con grandi sacrifici e resa antisimica ed autoportante, il copro scala ed ascensori in cemento armato e la struttura in ferro che sostiene i solai interni e la copertura. Non è stato infatti possibile recuperare l’archiettura interna del palazzo. Un lavoro estremamente complesso che ha richiesto più tempo del previsto, ma il risultato è davvero eccezionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie