Martedì 19 Marzo 2019 | 02:27

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Crowdfunding a Potenza per raccogliere i fondi per la festa patronale

Crowdfunding a Potenza per raccogliere i fondi per la festa patronale
POTENZA – Promossa dall’associazione culturale "I Portatori del Santo", comincerà domani, alle ore 10, sulla piattaforma Eppela, la raccolta fondi, attraverso un crowdfunding, per l’organizzazione dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono di Potenza, San Gerardo, dal 26 al 29 maggio.

"Per la prima volta – è spiegato in un comunicato - l'associazione apre una raccolta fondi attraverso un crowdfunding sulla piattaforma Eppela, candidando il Potenza Folk Festival, che da cinque anni fa parte della Cantina del Portatore, manifestazione di musica, enogastronomia, folclore e tradizioni potentine che si svolge da ben 18 anni dal 26 al 29 maggio.

L’obiettivo, oltre all’ambizioso traguardo economico, è quello di sperimentare una nuova forma di partecipazione collettiva ai festeggiamenti per il Santo Patrono che coinvolgono tutto il capoluogo, così come i comuni e le regioni limitrofe. Il crowdfunding è appunto una formula di finanziamento collettivo al progetto musicale, che chiunque, vicino o lontano, potentino e non, può sostenere, anche solo con un piccolo contributo economico.

Speriamo – hanno aggiunto 'I portatori del Santò – di risvegliare il senso di partecipazione collettiva, di sentirsi parte di una comunità o di volerla sostenere ma vogliamo sperare che questo sia anche un modo per promuovere ulteriormente la nostra città e le potenzialità culturali che essa esprime, su una scena nazionale o internazionale, come quella delle piattaforme di crowdfunding". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400