Sabato 16 Febbraio 2019 | 04:41

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Malata di fibrosi cistica si laurea con lode

Malata di fibrosi cistica si laurea con lode
POTENZA - A Potenza è diventata un esempio di tenacia ed attaccamento alla vita, alla ricerca della normalità nonostante i problemi di una malattia grave, costretta a convivere dalla nascita. E’ la storia di Carmen, una ragazza del capoluogo lucano, che ha ottenuto la laurea magistrale in Biotecnologie, con il massimo dei voti, 110 e lode.
E’ in cura presso il Centro regionale fibrosi cistica presso l’azienda ospedaliera regionale “San Carlo”. La struttura sanitaria, attestata al Centro Bambino Gesù Basilicata, ha voluto rendere nota questa esperienza e si è fatta portavoce del racconto della ragazza, per dare un esempio di tenacia e caparbietà.

“Un percorso di studi è già di per sé impegnativo, ho dovuto fare i conti con i tempi necessari alla terapia ma questo non mi ha fermata”, racconta la ragazza che ha quasi 30 anni. Non si è mai sentita diversa dagli altri bambini quando andava a scuola, adora e pratica la pallavolo. E’ conscia delle sue fragilità ma ha grande forza di volontà, tanto da chiamare la fibrosi cistica “la sindrome di Wonder Woman”. 

“Ognuno di noi ha i suoi limiti, provo a dare il meglio di me, rinchiudermi in casa, per la malattia sarebbe stata una scusa”, è il pensiero della ragazza. I suoi progetti per il futuro? Un lavoro, forse un dottorato, poi un viaggio ed un concerto.
La ragazza è seguita dal dottor Donatello Salvatore, direttore del Centro regionale contro la fibrosi cistica. “E' un esempio di vita per quanti sono affetti da una qualsivoglia malattia ma anche per chi da sano, vive una vita senza darle un senso - dice il medico -. Ha dovuto affrontare terapie pesanti. La fibrosi cistica ti toglie le forze, ma lei ce l’ha fatta, ha fatto tutto da sola. Il mio augurio è che trovi presto lavoro. Magari nel campo della ricerca, ci sono tanti ricercatori che lavorano sulle proprie personali malattie, cercando cure, o anche su altre”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400