Venerdì 22 Marzo 2019 | 03:45

NEWS DALLA SEZIONE

La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

«In Basilicata due bellissime 'Giornate Fai'»

"Grazie al Fondo Ambiente Italiano e a tanti volontari, soprattutto giovani e giovanissimi, oggi e domani – spiega il presidente del Consiglio regionale Piero Lacorazza – saranno fruibili beni culturali di immenso valore, ma che di solito sono inaccessibili. Secondo Lacorazza "la prospettiva di Matera 2019 può essere l'occasione per far crescere in tutto il territorio regionale una vera e propria economia della cultura in Basilicata
«In Basilicata due bellissime 'Giornate Fai'»
POTENZA– "Due bellissime giornate per la Basilicata e per l’Italia". Così il presidente del Consiglio regionale Piero Lacorazza definisce le "Giornate Fai di Primavera", la storica manifestazione giunta alla ventitreesima edizione che si svolge oggi e domani in molte città italiane e, in Basilicata, con le visite guidate in alcuni siti di Brienza, Venosa, Matera, Tricarico, Grottole e Pomarico.

"Grazie al Fondo Ambiente Italiano e a tanti volontari, soprattutto giovani e giovanissimi, oggi e domani – aggiunge Lacorazza – saranno fruibili beni culturali di immenso valore, ma che di solito sono inaccessibili. Fra questi il castello, il borgo medievale e la cappella di S. Maria degli angeli a Brienza, la chiesa di S. Martino a Venosa, la Cattedrale, Casa Noha e il Castello Tramontano a Matera, il convento di S. Antonio da Padova e la chiesa di S. Maria dell’Olivo a Tricarico, il palazzo marche sale Donnaperna a Pomarico, la "chiesa diruta" a Grottole.
Luoghi che rappresentano bene la ricchezza e la molteplicità dei beni culturali presenti in Basilicata, un patrimonio da riscoprire a da valorizzare mettendo in campo investimenti, ricerca, professionalità e coinvolgendo, oltre alle istituzioni, quei soggetti dell’associazionismo come il Fai, che svolgono una attività preziosa per salvare e restituire alla fruizione pubblica moltissimi siti in tutta l’Italia. Una funzione, quella della conservazione dei beni culturali, di cui si apprezza il significato profondo anche alla luce dei recenti e ripetuti attacchi terroristici, che oltre a causare vittime hanno avuto come obiettivo musei e ed altri siti di enorme valore".

Secondo Lacorazza "la prospettiva di Matera 2019 può essere l'occasione per far crescere in tutto il territorio regionale una vera e propria economia della cultura in Basilicata, che promuova l’industria turistica, culturale e creativa, così come la stessa Unione europea ci chiede di fare, attraverso progetti innovativi che richiedono professionalità e impiego della ricerca e delle tecnologie". In questo senso Lacorazza evidenzia, "nell’ambito delle 'specializzazioni intelligentì previste dalla Regione, l’idea progettuale 'Basilicata 2019 - Scaviamo il Futurò, che mira alla a promuovere la conoscenza delle risorse archeologiche del territorio lucano, da sviluppare e legare con altri progetti di valorizzazione extra regionali (Grande Progetto Pompei, Museo della Magna Grecia di Taranto), attraverso lo studio dell’intera rete viaria antica, su cui nel tempo la Basilicata ha vissuto la propria evoluzione sociale, economica e culturale (dagli Enotri ai Lucani, dalla Magna Grecia ai Romani). Un progetto – conclude Lacorazza – che rappresenta un’occasione per definire e programmare, anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, assetti insediativi, beni culturali e paesaggi, pensando all’archeologia come ad uno dei 'vagonì da legare alla 'locomotivà di Matera 2019, un treno culturale che porta verso la crescita di tutto il territorio regionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400