Martedì 19 Marzo 2019 | 01:18

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Elettricità dal bosco impianto dimostrativo sulle Dolomiti lucane

POTENZA – E' "in via di completamento, all’interno dell’area protetta delle Dolomiti Lucane, un impianto dimostrativo per la produzione di energia elettrica e biometano da utilizzare per i servizi del Parco": lo ha annunciato l’Enea, in una nota, spiegando che "il progetto, interamente finanziato dalla Regione per un importo di circa 500mila euro, vede già completato l’impianto di gassificazione e quasi completato quello di metanazione"
Elettricità dal bosco impianto dimostrativo sulle Dolomiti lucane
POTENZA – E' "in via di completamento, all’interno dell’area protetta delle Dolomiti Lucane, un impianto dimostrativo per la produzione di energia elettrica e biometano da utilizzare per i servizi del Parco": lo ha annunciato l’Enea, in una nota, spiegando che "il progetto, interamente finanziato dalla Regione per un importo di circa 500mila euro, vede già completato l’impianto di gassificazione e quasi completato quello di metanazione progettato e realizzato dall’Enea".

"L'obiettivo del progetto – è scritto nel comunicato dell’Enea – è di valorizzare gli scarti legnosi recuperati dalla coltivazione del bosco, utilizzando tecnologie innovative e a basso impatto ambientale per produrre energia elettrica; nel progetto è coinvolta anche una spin-off Enea, la Seri, società che propone la progettazione, realizzazione e commercializzazione di impianti custom 'chiavi in manò per la trasformazione energetica di biomasse e rifiuti per la micro-generazione e generazione distribuita".

"Questo progetto – ha detto il Direttore dell’Unità Tecnologie Trisaia, Giacobbe Braccio – vuol essere un esempio di best practice per l’avvio di una filiera lucana sulla bioenergia. La politica di incentivazione introdotta dal decreto del 6 luglio 2012 rende la produzione di energia elettrica e calore da gassificazione conveniente e integrabile nel sistema di produzione nazionale, soprattutto per piccoli impianti. Lo stesso tipo di interesse c'è per la produzione di biometano, una finalità di grande prospettiva, ma più complessa soprattutto se le materie prime sono biomasse legnose".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400