Lunedì 10 Agosto 2020 | 07:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Accordo Melfi, Marchionne «Importante risultato» Ed è scontro tra sindacati

MELFI (Potenza) - "L'accordo sui 20 turni raggiunto nei giorni scorsi a Melfi produce un ulteriore ed importante risultato occupazionale: oggi a Ginevra, l’AD di FCA Sergio Marchionne ha annunciato che grazie all’accordo e al definitivo varo dei decreti compresi nel Jobs Act, le assunzioni a Melfi saranno 1.900 e non 1.500".
Accordo Melfi, Marchionne «Importante risultato» Ed è scontro tra sindacati
MELFI (Potenza) - "L'accordo sui 20 turni raggiunto nei giorni scorsi a Melfi produce un ulteriore ed importante risultato occupazionale: oggi a Ginevra, l’AD di FCA Sergio Marchionne ha annunciato che grazie all’accordo e al definitivo varo dei decreti compresi nel Jobs Act, le assunzioni a Melfi saranno 1.900 e non 1.500". Lo sostiene il segretario nazionale della Fismic, Roberto Di Maulo, secondo il quale, "è un risultato importantissimo dovuto alla buona congiuntura del mercato statunitense ed un’occasione che i lavoratori della Basilicata non possono e non debbono assolutamente perdere".

Per il segretario della Fismic, "le contestazioni messe in atto dai 'duri e purì della Fiom in questo quadro diventano sempre di più un atto di sciacallaggio nei confronti del comprensibile timore che hanno i lavoratori di dover affrontare la nuova turnistica. In realtà alle attuali condizioni lavorative e, soprattutto grazie alle nuove 400 assunzioni annunciate oggi, i disagi dei lavoratori saranno lievi perchè ci sarà la possibilità di lavorare solo una domenica ogni 8 settimane e saranno compensate dalle maggiorazioni salariali previste che comporteranno un beneficio di circa 1.500 euro l'anno. Di fronte a questo nuovo annuncio – conclude Di Maulo - la Fismic richiama tutti al senso di responsabilità di operare al meglio e con orgoglio su produzioni innovative sapendo che il mondo intero ci sta guardando".

"In pochi mesi siamo passati dalla piena cassa integrazione alla piena capacità produttiva: è un fatto che non possiamo non salutare positivamente". Lo ha detto oggi il segretario lucano della Cisl, Nino Falotico, in riferimento all’accordo tra Fca e sindacati per lo stabilimento di Melfi (Potenza), precisando che "è però spiacevole constatare che alcune forze politiche e sindacali si attardano in posizioni strumentali e demagogiche che finora non hanno portato alcun vantaggio ai lavoratori".

"Sei mesi fa una prospettiva del genere per la Sata sarebbe stata pura fantascienza, oggi è una solida realtà di cui andare fieri. L’aspetto più importante – ha evidenziato il segretario della Cisl – sono le maggiorazioni salariali che alla fine del mese peseranno molto nelle buste paga dei lavoratori e che andranno in più consumi e quindi crescita economica e occupazione".

"L'accordo di Melfi rappresenta – secondo Falotico – per la nostra regione una straordinaria occasione per dimostrare che in Basilicata si può investire e creare lavoro perchè ci sono forze sindacali che hanno scelto con grande convinzione e lungimiranza la via della contrattazione. L’auspicio della Cisl è che anche la politica possa dimostrare la stessa affidabilità con azioni in grado di migliorare la competitività e l’attrattività del territorio lucano, partendo da un pacchetto di convenienze localizzative che abbatta i costi dell’energia – ha concluso – e delle altre 'utilities', e renda più celeri i processi decisionali e autorizzativi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie