Lunedì 24 Settembre 2018 | 04:01

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Rimborsopoli Basilicata a rischio i «vitalizi»

POTENZA -Sarà sospeso per tutti quei casi in cui i consiglieri hanno subito una condanna, in via definitiva, per i reati contro la Pubblica Amministrazione. Ed in particolare truffa, peculato, abuso d’ufficio e corruzione solo per fare alcuni esempi. Una norma regionale del 2012 rischia di far tremare diversi esponenti politici. Compresi quelli coinvolti nell’inchiesta Rimborsopoli, se condannati ovviamente.
Rimborsopoli Basilicata a rischio i «vitalizi»
ANTONELLA INCISO
POTENZA - Una nuova tegola sui «privilegiati» del vitalizio. Una nuova tegola che si abbatte sui consiglieri regionali che hanno ottenuto ed otterranno il beneficio. Il tanto discusso vitalizio, infatti, sarà sospeso per tutti quei casi in cui i consiglieri hanno subito una condanna, in via definitiva, per i reati contro la Pubblica Amministrazione. Ed in particolare truffa, peculato, abuso d’ufficio e corruzione solo per fare alcuni esempi. A stabilirlo è una norma di una legge regionale del 2012 che rischia di far tremare diversi esponenti politici. Compresi quelli coinvolti nell’inchiesta Rimborsopoli, se condannati ovviamente.

Nel frattempo per capire la situazione gli uffici regionali hanno inviato una nota sia ai consiglieri che percepiscono il vitalizio sia agli eredi, che di alcuni hanno ottenuto la reversibilità, chiedendo un’autocertificazione che attesti l’assenza di condanne. Una dichiarazione che i consiglieri dovranno far pervenire, come termine perentorio, entro la fine di marzo. Trascorso tale periodo, se l’auto certificazione non sarà pervenuta, la sospensione del vitalizio sarà automatica. Insomma, per capire se ci saranno o meno consiglieri «esclusi» dalla norma si dovrà attendere.

Nel frattempo la Regione continuerà a versare regolarmente il contributo economico mensile a tutti i beneficiari. Un contributo che ogni mese costa 246 mila 296 euro, a cui si aggiungono altri 32mila 172 euro percepiti, come reversibilità, dalle mogli dei politici deceduti. Insomma, non proprio spiccioli. Soprattutto se parametrati al criterio con cui sono stati assegnati ossia anche solo 5 anni di contributi. Un paradosso che ha scatenato non poche polemiche e che ha portato, negli anni scorsi, all’abolizione del beneficio a partire dalla legislatura in corso (anche se non li percepiranno anche i consiglieri della scorsa legislatura al primo mandato) e, qualche giorno fa, alla possibile decurtazione del 10 per cento di quelli attualmente erogati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

 
Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

 
Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS