Domenica 24 Febbraio 2019 | 00:49

NEWS DALLA SEZIONE

Voto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
Maltempo
Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

Nevica allo stadio: rinviata gara di serie C Potenza - Sicula Leonzio

 
Violenza
Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

Roccanova, arrestato 37enne: stava prendendo a calci a moglie

 
Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Morti per amianto rinviati a giudizio ex vertici Firema

CASERTA – Il gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Ivana Salvatore, ha disposto il rinvio a giudizio di cinque tra ex amministratori e alti dirigenti della Firema, azienda casertana che produce carrozze ferroviarie con stabilimenti anche a Milano, Spello (Perugia) e Tito (Potenza). Sono accusati di rimozione e omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro in relazione alla morte per patologie dovute all’esposizione all’amianto di 19 lavoratori. Sono 82, invece, i dipendenti attualmente ammalati
Morti per amianto rinviati a giudizio ex vertici Firema
CASERTA – Il gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Ivana Salvatore, ha disposto il rinvio a giudizio di cinque tra ex amministratori e alti dirigenti della Firema, azienda casertana che produce carrozze ferroviarie con stabilimenti anche a Milano, Spello (Perugia) e Tito (Potenza). Sono accusati di rimozione e omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro in relazione alla morte per patologie dovute all’esposizione all’amianto di 19 lavoratori. Sono 82, invece, i dipendenti attualmente ammalati: afflitti da carcinoma polmonare, mesotelioma pleurico, asbestosi e altre patologie tumorali e non.

Alla sbarra finiranno Gianfranco Fiore, 68 anni, amministratore delegato di Firema fino al 2000 e poi presidente fino al 2001, Roberto Fiore, 63 anni, ad di Firema dal 2004 in poi, Giuseppe Ricci, 70 anni, ex direttore dello stabilimento fino al 13 gennaio 2005, Maurizio Russo, 68 anni, direttore tecnico dal settembre 2004 e Roberto Mazza, 69 anni, alto dirigente fino al 31 dicembre 2007.

L'azienda è in amministrazione straordinaria e gestita da un commissario di nomina governativa dal 2010. Il gup ha anche disposto, al termine di un udienza preliminare iniziata nell’ottobre 2013, il proscioglimento per avvenuta prescrizione per altri 6 imputati, tutti ex alti dirigenti: non saranno dunque processati Giovanni e Mario Fiore, Enzo Ianuario, Giovanni Iardino, Mario Pasquali e Carlo Regazzoni. Nel giudizio sono costituiti parti civili i parenti dei lavoratori deceduti insieme alla Fiom di Caserta (assistita dall’avvocato Angelo Cutolo) e alla Cgil Regionale. Gli imputati dovranno comparire il 13 luglio prossimo per il dibattimento davanti al giudice monocratico del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Marinella Graziano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400