Sabato 23 Marzo 2019 | 21:26

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
Energia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

Si dimette De Luca sindaco di Potenza Immediati i tagli ai servizi

POTENZA – Dario De Luca, primo sindaco di centrodestra di Potenza – Comune in stato di dissesto finanziario dal 20 novembre scorso – si è dimesso stamani. De Luca fu eletto l’8 giugno scorso al ballottaggio, superando il candidato di centrosinistra. Il dissesto finanziario e la mancata maggioranza in Consiglio comunale, che è del centrosinistra, sono tra le cause indicate da De Luca per le dimissioni
Si dimette De Luca sindaco di Potenza Immediati i tagli ai servizi
POTENZA – Dario De Luca, primo sindaco di centrodestra di Potenza – Comune in stato di dissesto finanziario dal 20 novembre scorso – si è dimesso stamani. De Luca fu eletto l’8 giugno scorso al ballottaggio, superando il candidato di centrosinistra. Il dissesto finanziario e la mancata maggioranza in Consiglio comunale, che è del centrosinistra, sono tra le cause indicate da De Luca per le dimissioni. In realtà De Luca ha sperato fino all’ultimo che potesse esserci un sussulto da parte del ceto politico per evitare il peggio.

«ABBIAMO TOCCATO INTERESSI SPORCHI» - «Abbiamo cominciato a incidere negli interessi sporchi della città quando abbiamo deciso per il nuovo centro di trasferimento dei rifiuti», ha detto il sindaco De Luca (centrodestra), dopo l’annuncio delle dimissioni.
«La 'morte' amministrativa di Potenza – ha aggiunto – prelude alla 'morte' della Basilicata e alle macroregioni, che piacciono ai protagonisti del patto del Nazareno e alla Lega. Davvero è perduto l’orgoglio di essere lucani?», si è chiesto.

POTENZA SULL'ORLO DEL BARATRO - Sul fronte denari la situazione è tragica. Stamattina, in Commissione bilancio, si tornerà a esaminare le cifre del disastro. Mancano i fondi per le scuole, le mense, i trasporti, i servizi essenziali. E anche per assicurare a lungo gli stipendi dei dipendenti. Urgono una ventina di milioni per cominciare e per poter chiudere il bilancio preventivo 2015 in pareggio. All’inizio la giunta regionale pareva tendere la mano a Potenza, con il governatore Pittella che sembrava ritenere più credibile la «lettura» dei bilanci data da De Luca, rispetto a quella sdrammatizzante offerta dal gruppo vicino all’ex sindaco (ora consigliere regionale) Vito Santarsiero. C’era stato il ballo delle cifre: 20, 25, 45 milioni, da spalmare in un piano pluriennale. Poi il clima è cambiato e la legge finanziaria regionale ha attribuito alla città di Potenza la stratosferica cifra di 200mila euro. Colpiti e affondati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400