Domenica 17 Febbraio 2019 | 17:52

NEWS DALLA SEZIONE

Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLite sulle elezioni
San Severo, scazzottata nella sede della Lega per il candidato sindaco. Due espulsi, arriva il commissario

San Severo, rissa nella sede della Lega per il candidato sindaco. Il partito li caccia: non sono graditi

 
LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
TarantoLe dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BariDa piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

«Malaffare», arrestato sindaco di Melfi Appalti tra ribassi anomali e vorticosi affari L'intercettazione: «ma lo sa che quella la manda il sindaco?»

POTENZA - Livio Valvano (Psi), è agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta su appalti pubblici pilotati. La Polizia ha eseguito alcune misure cautelari a carico di imprenditori, amministratori e dipendenti pubblici di Melfi. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di turbata libertà di procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o promettere beni e altre utilità e falso. L'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari il sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), ha portato alla luce "un sistema di malaffare esistente all’interno del Comune"
«Malaffare», arrestato sindaco di Melfi   Appalti tra ribassi anomali e vorticosi affari L'intercettazione: «ma lo sa che quella la manda il sindaco?»
POTENZA – Il sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), è agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta su appalti pubblici pilotati. La Polizia ha eseguito alcune misure cautelari a carico di imprenditori, amministratori e dipendenti pubblici di Melfi. La squadra mobile della questura di Potenza ha eseguito stamani un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, quattro agli arresti domiciliari (compresa quella a carico di Valvano) e ha notificato un divieto di dimora.
Le ordinanze sono state emesse dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di turbata libertà di procedimenti di scelta del contraente, induzione indebita a dare o promettere beni e altre utilità e falso.

MALAFFARE COME SISTEMA - L'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari il sindaco di Melfi (Potenza), Livio Valvano (Psi), ha portato alla luce "un sistema di malaffare esistente all’interno del Comune". Il sistema aveva l’obiettivo di "far ottenere l'assegnazione di appalti e lavori pubblici in favore di imprese amiche o segnalate da amici o da politici del posto". La Procura della Repubblica – che sta notificando, attraverso la Polizia, l'avviso di conclusione delle indagini preliminari ad altri 19 indagati – ha scoperto anche "ipotesi di intestazione fittizia di beni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400