Sabato 16 Febbraio 2019 | 03:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Basilicata, dal petrolio i fondi necessari per 10mila sussidi

di ANTONELLA INCISO
POTENZA - Diecimila tra posti di lavoro e sussidi per i poveri sostenuti grazie ai fondi del petrolio. Sono racchiusi in un dossier «riservato» di pochissime pagine gli ultimi dati sul rapporto tra il petrolio e l’economia lucana. Numeri, prospettive, indicazioni illustrate in una nota consegnata ai consiglieri regionali del Partito democratico da cui emerge chiaramente come la Regione con i fondi riesce «a tenere in piedi interi settori dell’economia e più di 10mila tra posti di lavoro e sussidi per chi non ce la fa»
Basilicata, dal petrolio i fondi necessari per 10mila sussidi
di Antonella Inciso

POTENZA - Diecimila tra posti di lavoro e sussidi per i poveri sostenuti grazie ai fondi del petrolio.

Sono racchiusi in un dossier «riservato» di pochissime pagine gli ultimi dati sul rapporto tra il petrolio e l’economia lucana. Numeri, prospettive, indicazioni illustrate in una nota consegnata ai consiglieri regionali del Partito democratico prima dell’ultima riunione del gruppo. Una relazione da cui emerge chiaramente come la Regione con i fondi delle estrazioni petrolifere, «in un momento essenziale per la nostra economia» riesce «a tenere in piedi interi settori dell’economia e più di 10mila tra posti di lavoro e sussidi per chi non ce la fa». Un numero sostanzioso che si somma agli altri dati che vengono fuori dal dossier, a cominciare da quelli legati ai pozzi. In particolare, al momento dalla relazione emerge come siano 13 i pozzi inattivi, mentre 27 quelli in produzione. Tutti, però, legati agli accordi siglati nel 1998 che prevedevano la realizzazione di ben 56 pozzi petroliferi. «Nel 2005 - si legga nel documento - per il miglioramento dei sistemi estrattivi e per ottimizzare la concessione, i pozzi furono ridotti a 46. Tredici in meno» mentre oggi ad essere «realizzati sono 40» di cui «13 inattivi appunto». Per completare il quadro, dunque, restano da realizzare ben sei pozzi. «Sei pozzi di sviluppo da tre postazioni, 2 per ognuna, - continua il dossier - A questi si aggiungeranno 2 pozzi di ricerca: uno nel comune di Marsiconuovo, Pergola 1 in corso di realizzazione, ed uno previsto nel comune di Montemurro non ancora ubicato». Il che calcoli alla mano, significa che nei prossimi mesi si potranno avere «35 pozzi localizzati in 16 postazioni». Escludendo Tempa Rossa dove, invece, «i pozzi autorizzati sono 8, quelli realizzati al momento sei» mentre «ne restano da autorizzare altri due» (in base agli accordi del 2006.

La relazione, poi, si sofferma anche sulla diffusione sul territorio precisando che ad «essere interessato è poco più del 20 per cento del territorio regionale», mentre sono «18 le domande presentate per i permessi di ricerca», di cui «11 bocciate e 7 in valutazione». Il dossier, però, non è solo numeri. È anche progetti. Quelli, soprattutto, di natura ambientale. «Nell’ambito della salute la Regione ha avviato uno studio epidemiologico specifico denominato “Ambiente e salute in Val d’Agri” condotto dall’Istituto superiore di sanità - continua ancora la nota - Si concretizzerà la più grande campagna epidemiologica mai fatta, con l’apertura di un centro per la medicina ambientale utile al’intero Sud e con un’Arpab riformata e sempre più in grado di vigilare severamente l’operato delle compagnie ».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400