Sabato 23 Marzo 2019 | 21:27

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
Energia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

Rifiuti ospedalieri smaltiti in discarica 10 persone indagate

di FABIO AMENDOLARA
VIGGIANO - «Rifiuti di provenienza ospedaliera» sarebbero stati smaltiti in una discarica di Viggiano «taroccando» i codici del Catalogo europeo dei rifiuti (Cer). L’ipotesi, contenuta in un avviso di conclusione delle indagini preliminari che gli investigatori della Polizia provinciale di Potenza stanno notificando in queste ore ai dieci indagati, è di «gestione illecita dei rifiuti»
Rifiuti ospedalieri smaltiti in discarica 10 persone indagate
di FABIO AMENDOLARA

VIGGIANO - «Rifiuti di provenienza ospedaliera» sarebbero stati smaltiti in una discarica di Viggiano «taroccando» i codici del Catalogo europeo dei rifiuti (Cer). L’ipotesi, contenuta in un avviso di conclusione delle indagini preliminari che gli investigatori della Polizia provinciale di Potenza stanno notificando in queste ore ai dieci indagati, è di «gestione illecita dei rifiuti». I trasportatori di tre società del settore - Iula, Garramone e Zoccolan - avrebbero smaltito rifiuti ospedalieri tra i rifiuti solidi urbani. Tra gli indagati, oltre al responsabile della discarica, c’è anche il responsabile di un laboratorio di analisi chimiche che avrebbe certificato il falso «assegnando ai rifiuti ospedalieri un codice diverso».

L’ipotesi: gli scarti provenienti dall’ospedale civile di Villa d’Agri sarebbero finiti in discarica - sostiene l’accusa - nonostante l’impianto «non avesse l’abilitazione a smaltire quel tipo di rifiuto». «Veniva effettuata una caratterizzazione del prodotto diversa», spiegano gli investigatori. La Procura antimafia - il pm che ha coordinato l’inchiesta è Francesco Basentini - ha indagato anche tra i vertici dell’ospedale di Villa d’Agri. Gli agenti della Polizia provinciale hanno scoperto il sospetto giro di rifiuti durante un semplice controllo. Hanno successivamente accertato che in quel centro di raccolta di rifiuti smaltivano i trasportatori delle tre imprese del settore e che i rifiuti provenivano dall’ospedale di Villa d’Agri. Hanno quindi acquisito le certificazioni e scoperto che alcune dichiarazioni erano «false».
Le informative inviate in Procura hanno prodotto un’inchiesta durata un paio di anni. Ieri l’epilogo: dieci indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400