Sabato 22 Settembre 2018 | 20:42

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Estorsioni in cantiere tre arresti a Potenza Minacce con bombe

POTENZA – Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri con l’accusa di tentata estorsione – aggravata dal metodo mafioso – ai danni di imprenditori impegnati nei cantieri per l’ammodernamento del tratto lucano dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. I provvedimenti sono stati emessi al termine di indagini dei Carabinieri del Comando provinciale di Potenza
Estorsioni in cantiere tre arresti a Potenza Minacce con bombe
POTENZA – Hanno programmato, e poi portato a termine, una serie di intimidazioni ai danni di aziende che gestivano appalti lungo il tratto lucano dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, incendiando alcuni automezzi e arrivando a piazzare bombole del gas e un ordigno davanti all’abitazione di uno degli imprenditori (con un biglietto con la scritta “non toccare, può esplodere”): tre persone sono state arrestate dai Carabinieri nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza.

I particolari dell’operazione "Teseo" – delegata ai Carabinieri di Lagonegro (Potenza), con la partecipazione della Procura lagonegrese – sono state illustrate stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal Procuratore della Repubblica del capoluogo lucano, Luigi Gay. Sono stati arrestati Biagio Riccio, Eugenio Torino (entrambi in carcere) e Guerino Buldo (ai domiciliari), accusati a vario titolo di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Le indagini hanno riguardato una decina di episodi che si sono verificati nell’area da maggio dello scorso anno: ordigni e bombole del gas sono stati gli strumenti principali utilizzati per intimidire gli imprenditori, arrivando anche alle minacce con gli sms, in cui si sollecitano i pagamenti (fino a settemila euro). Accanto alle intercettazioni ambientali, sono state alcune telecamere di sorveglianza ad aiutare gli investigatori: per contattare gli imprenditori, infatti, sono state utilizzate delle cabine telefoniche nei pressi di un autogrill, ma i presunti estorsori sono stati filmati mentre utilizzavano quei telefoni pubblici, e i tabulati hanno confermato queste circostanze.

Ora le indagini si stanno concentrando su eventuali contatti con le organizzazioni criminali della Campania e della Calabria, ha spiegato Gay, per verificare gli scenari esistenti nel Potentino. Secondo quanto è emerso fino a questo momento, nessuno degli imprenditori avrebbe pagato le somme richieste, ma in alcuni casi gli stessi avrebbero chiesto informazioni e contattati dopo le minacce ricevute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS